Promozione Pugliese

Talsano: Marchiggiano, 'Martina formazione molto organizzata'

24.10.2018 12:01

Rammarico e voglia di riscatto dopo il ko con la Deghi, in casa Talsano: lo conferma, il centrocampista classe 1999, Ettore Marchiggiano: “Domenica con la Deghi, lo 0-3, è stata una batosta: sapevamo della loro forza ma non ci aspettavamo di prendere tre gol in casa. Vogliamo, immediatamente, riprendere il nostro straordinario cammino: il grande spogliatoio e la serietà della società devono darci gli stimoli di riprendere più forti di prima”.

LA SETTIMANA: “Abbiamo ripreso ad allenarci con intensità perché sappiamo che giovedì affronteremo, in coppa, una grande squadra come il Martina. Di quest’avversario conosco poco ma so che è una formazione molto organizzata che gioca in un grande stadio. Dovremo fare due grandi partite se vogliamo passare il turno”.

L’OSTUNI: “Nel prossimo turno di campionato andremo ad Ostuni per cercare di riprenderci. Ci servono altri punti per la salvezza. Nello spogliatoio regna grande compattezza e unione dopo la sconfitta di domenica scorsa. A Ostuni sarà una battaglia ma andremo li solo per vincere. Conosco il portiere Pizzaleo: abbiamo giocato insieme nel Taranto e lo reputo un grande estremo difensore”.

MARCHIGGIANO: “Questo che sto vivendo è l’anno più bello della mia carriera, visto che non avevo mai affrontato un campionato così. Ci tengo a ringraziare il tecnico Frascella, il Presidente Fornaro e i compagni. Voglio levarmi delle belle soddisfazioni”.

IL CAMPIONATO: “Tra le squadre affrontate mi ha colpito molto la Deghi: è stata l’unica formazione a giocare palla a terra e a fraseggiare. Ci hanno messo in difficoltà. Ammetto la loro forza: è la squadra da battere”.

Commenti

Cryos: Allievi e Giovanissimi, l'analisi di Fabio Ancona...
[VIDEO] Santa Rita, che vittoria a Barletta!