Pallavolo Femminile

Volley C/F: L'ASDAM Pegaso '93 condanna la Vibrotek alla retrocessione

14.04.2019 21:16

Con la sconfitta di domenica scorsa con l'ASDAM Pegaso '93, con due giornate d'anticipo, la Vibrotek Volley Leporano retrocede in serie D. La gara con le molfettesi parte benissimo per le rossoblù che giocano ottimamente il primo set portandoselo a casa. Seconda e terza ripresa ben giocate e combattute con le ospiti che, però, hanno la meglio. Nel quarto set succede ciò che nessuno si aspetta: resa totale delle leporanesi che realizzano, in totale, soltanto nove punti. Domenica il campionato si fermerà per via della Pasqua, poi le ultime due gare con Orsacuti e Conversano.

A commentare il ko è il numero uno Antonio Di Giuseppe: "Sono deluso per il quarto set, dopo aver vinto il primo e comunque aver lottato negli altri due. Avevo visto voglia di combattere. Non capisco le motivazioni della resa nell'ultima frazione: potevamo muovere la classifica. Non mi aspettavo questo comportamento da una squadra che deve onorare questo finale di stagione e ricambiare con qualche piccola gioia l'affetto della gente che ci segue al palazzetto.. Ho visto, nel finale, una squadra demotivata senza motivo: nessuno ha mai messo pressione. Purtroppo il campionato è andato così...".

 

VIBROTEK VOLLEY LEPORANO-ASDAM PEGASO '93 1-3 (25-21/15-25/22-25/9-25)

VIBROTEK VOLLEY LEPORANO:Toniazzi, Sorrentino, Marino, Cito, Clemente, Caramia, Romanelli, Peluso, Tamburrano. Coach Danese

ASDAM PEGASO '93: Mininni, Ceci, D'agostino, Lo Basso, Murgolo, Lazzizzera, Giancaspro, Mezzina, Tempesta, Petruzzella, Colasante, Caputo. Coach Cramarossa

Commenti

Giliberto non basta, la Corim Città di Taranto saluta il campionato con una sconfitta
Talsano: Frascella, 'Tanta amarezza, per me prima retrocessione'