Calcio a 5 Maschile

Orsa Viggiano: Rispoli, 'Cosenza squadra che mi piace molto, ma vogliamo i tre punti'

30.10.2020 12:07

Sabato c’è il Cosenza, un’altra sfida delicatissima per l’Orsa Viggiano che nelle prime due uscite stagionali ha raccolto meno di quanto avrebbe meritato, viste anche le tante assenze. A presentare la gara è il tecnico Cesare Rispoli che si mostra molto contento per l’ultimo regalo del Presidente Domenico Siviglia: “Il nuovo acquisto Stefanoni è un peperino: un calciatore duttile ed esplosivo che può darci una mano. E’ dotato di un’ottima tecnica anche se deve capire i movimenti della squadra sia per quanto riguarda la fase di possesso che per quella di non possesso. C’è da lavorare ma ha grossi numeri”.

LA SETTIMANA: “Diciamo che non è andata benissimo visto che non ho recuperato nessuno: Castrogiovanni è ancora out, Miri è fermo da un mese e non ha ancora esordito, Zappalà si fece male a Melilli. Di questi tre si aspetta l’esito dell’ecografia. Mancherà ancora il capitano Gianni Siviglia e Luzinho è acciaccato. Comunque alleno una squadra che ha grande personalità: nonostante fossimo ridotti all’osso i ragazzi hanno regalato due grandi prestazioni”.

IL COSENZA: “E’ una formazione che mi piace molto che fa del furore agonistico uno dei punti di forza. Dispone di calciatori esperti e cattivi oltre che affamati. Il loro tecnico, che io ho avuto da calciatore, è molto esperto: una bravissima persona che mette bene in campo le sue pedine”.

LA GARA: “Va affrontata con il piglio giusto e senza pensare al blasone dell’avversario. Dobbiamo solo essere consapevoli che ci siamo allenati bene e che vogliamo i tre punti”.

LA VITTORIA: “Aspettiamo la prima vittoria che poteva arrivare con il Polistena, dopo una super rimonta, se solo la pala non fosse uscita dopo il palo interno: sarebbe stata una grande impresa. Poi con il Melilli, la squadra che l’anno scorso è arrivata seconda in A2, potevamo pareggiare. Diciamo che abbiamo raccolto meno di quanto avremmo meritato visti gli avversari affrontati. Ci mancano almeno due punti”.

UFFICIO STAMPA ORSA VIGGIANO – ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

Via libera al progetto “BEST TAG”, 4 milioni per blue economy e sostenibilità urbana.
Taranto: Rescissione consensuale con Ba e Mariano