Promozione Pugliese

Calò - Andrisani: il Sava conquista il match salvezza contro il Massafra

Ischio: "Abbiamo meritato di vincere, siamo stati bravi a soffrire fino alla fine nonostante l'inferiorità numerica"

Matteo Schinaia
03.12.2017 20:01

Torna alla vittoria il Sava (non accadeva dalla prima giornata di campionato) e regola per 2-1 il Massafra in uno scontro diretto fratricida intenso e molto valido da un punto di vista agonistico.

Ospiti in vantaggio con Novellino, bravo di testa a beffare Basile, poi è bravo il Sava prima a pareggiare con Calò sugli sviluppi di un corner a tre minuti dal termine del primo tempo e poi addirittura a portare a casa il bottino pieno con la marcatura a quindici dal termine di Andrisani, poi espulso sul finale di gara per somma di ammonizioni.

"E' stata una partita combattuta - il commento a fine gara del tecnico del Sava Paolo Ischio a TuttoSportTaranto.com - nella quale abbiamo rischiato pochissimo nonostante lo svantaggio iniziale causato dal gol di Novellino. Abbiamo saputo reagire, cosa che non c'è riuscito spesso precedentemente, facendo il nostro gioco e a tratti si è vista un'idea di quello che è il nostro progetto. Abbiamo meritato di vincere, colpendo la traversa e mal sfruttato un paio di occasioni importanti. Inoltre, siamo stati bravi a soffrire fino alla fine nonostante l'inferiorità numerica dettata dall'espulsione di Andrisani. Vittoria importantissima, anche per far crescere l'autostima della squadra".

 

SAVA-MASSAFRA 2-1

SAVA: A. Basile, Trisciuzzi, D. Basile; Calò, Rateo, Di Pietro; Legari (s.t. 34’ Marzo), Mazza (s.t. 32’ Cito), Pellegrino (s.t. 3’ Andrisani), Jawara, Spinelli (s.t. 26’ De Luca). All.. Ischio.

MASSAFRA: Di Anna (s.t. 8’ Zecchino), Coronese, Vinci (s.t. 40’ G. Salvi), Bocconi (s.t. 1’ Pisano), Riformato, Strusi; Pignatelli, Collocolo (s.t. 28’ M. Salvi), Novellino, Presicci (s.t. 1’ Marchionna), Giannetti. All.: Giunta.

ARBITRO: Novielli di Bari.

RETI: p.t. 19’ Novellino; 42’ Calò; s.t. 30’ Andrisani.

NOTE: espulso al 41’ del s.t. Andrisani per somma di ammonizioni.

 

Commenti

Don Bosco Manduria, che poker al Savelletri!
La Tre Colli Montemesola si sblocca in coppa Salento