Taranto F.c. News

Oggiano: "Dobbiamo giocare tutte le gare con il coltello tra i denti"

a cura di Massimiliano Fina

13.10.2018 13:30

In seguito alla quinta giornata di campionato che vedrà la formazione di Mister Panarelli impegnata in casa allo Iacovone contro il Nola, è intervenuto quest'oggi in sala stampa l'attaccante rossoblu Fabio Oggiano. Ecco le sue dichiarazioni.

Oggiano: "Abbiamo smaltato la partita di mercoledì. Domenica mi aspetto grande cattiveria, con un altro passo cercando di portare subito i tre punti a casa. Sicuramente i margini di miglioramento ci sono, dobbiamo avere più attenzioni in alcune circostanze, anche perché i dettagli fanno la differenza. In qualsiasi campo è difficile trovare gli spazi con squadre che si chiudono, noi quando abbiamo spazi e troviamo le idee di gioco ci esprimiamo al meglio. Per quanto riguarda il cambio del modulo, bisogna essere camaleontici e capire come gioca l'avversario, noi cerchiamo di adattarci e se entriamo cattivi e concentrati possiamo far male a chiunque. Sicuramente siamo tanti ma se si riesce a trovare continuità, anche il singolo ne trova beneficio, noi comunque dobbiamo dare il massimo. Mi alleno al 100%, scendo in campo per sudare la maglia e portare i tre punti a casa. Il Nola? Non dobbiamo guardare la classifica, è una squadra rinforzata. Sono tutte partite difficili anche perché in questo girone non ci sono squadre materasso e dobbiamo giocare tutte le gare con il coltello tra i denti. Mercoledì abbiamo avuto il pallino del gioco, abbiamo fatto una buona partita, siamo partiti bene, ma se non si riesce a far gol e chiudere la partita, basta una disattenzione e così è stato. Qua a Taranto ti senti più giocatore, hai il sostegno di una città che alcune volte ti sostiene altre volte ti può dare la mazzata. La presunzione non ci deve mai stare, ci deve essere la consapevolezza dei propri mezzi”.

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Basket - C Gold: Taranto da urlo, Castellaneta da horror
Eccellenza: le terne arbitrali della 6^ giornata