Pallavolo Femminile

Vibrotek: Di Giuseppe, 'Guai a dare la possibilità di giocare al Locorotondo'

Il Presidente del sodalizio leporanese: 'Nessun rammarico: avanti senza commettere gli stessi errori'

25.01.2020 12:11

Dopo l’inaspettato ko di Bitonto, la Vibrotek Volley Leporano ha affrontato una settimana, comunque, serena ben figurando nell’amichevole con l’Oria (formazione di B2). A commentare il tutto, in vista, dell’ultima sfida del girone d’andata con il Locorotondo è il numero uno Antonio Di Giuseppe: “Sabato scorso la squadra non è scesa proprio in campo: peccato per la sconfitta anche perché nessuno se l’aspettava. E’ tempo di ripartire mettendo da parte l’incidente di percorso di Bitonto”.

LA SETTIMANA: “Ci tengo a commentare l’ottima prestazione delle ragazze fatta, giovedì, in amichevole, con l’Oria, formazione di serie B2. Si sono visti quattro set interessanti in cui la squadra ha mostrato sempre massimo impegno: vogliono subito il riscatto. Hanno giocato tutte bene in quello che definisco un ottimo allenamento. Intanto, coach Danese ha analizzato perfettamente la partita in terra bitontina facendo capire al suo team gli errori da non commettere più. C’è ancora tempo per scalare la classifica ma non si deve più sbagliare. La squadra è motivata…”.

POLISPORTIVA LOCOROTONDO: “Si tratta di un avversario giovane che sta, un po’, pagando i risultati. Come tutte le formazioni di età media non alta non bisogna dare la possibilità di giocare altrimenti potrebbero essere trascinate sulle ali dell’entusiasmo. Sono convinto che saremo protagonisti di un’ottima prestazione: vogliamo questi tra punti per chiudere al meglio il girone d’andata”.

IL CAMPIONATO: “Qualcuno alla vigilia del campionato parlava di girone facile: direi proprio che così non è. Le prime cinque, sei compagini sono tutte molto forti e non c’è nulla da invidiare all’altro raggruppamento in cui le prime due volano. Prova di ciò l’avremo in occasione della coppa Puglia in cui sono convinto che le compagini del nostro gruppo faranno benissimo. E’ un primo assaggio dei play off. Nel girone A, ci sono formazioni, addirittura, con zero punti”.

IL PERCORSO: “Non ho nessun rammarico: sono abituato a guardare sempre avanti cercando di non commettere gli errori passati. Se in qualche circostanza abbiamo perso vuol dire che l’avversario è stato più forte”.

LA GARA: “Come sempre coach Danese, che è un grande esperto, deciderà come impostare al meglio la gara. Sono tranquillo e mi fido del mio staff tecnico. Inoltre, ci aspettiamo una grande presenza di pubblico come del resto è accaduto nelle altre sfide interne”.

UFFICIO STAMPA VIBROTEK VOLLEY LEPORANO – ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

 

Commenti

Diavoli Rossi: Ecco le avversarie di questo turno impegnativo
Massafra: Gidiuli, 'Siamo tornati ad allenarci con continuità e senza problemi'