Taranto F.c. News

Manzo: "Partita dalle due facce"

"Continueremo a pensare solo a noi stessi, è un campionato duro e la stagione è molto lunga"

16.09.2018 23:04

Il Taranto stecca la prima e pareggia in casa contro il Bitonto per 1-1. A fine gara ha parlato uno dei calciatori più positivi del match, il centrocampista Stefano Manzo.

«Secondo me è stata una partita dalle due facce, nel primo tempo abbiamo avuto un’intensità molto alta ma forse siamo calati nella ripresa. Il Bitonto è riuscito a segnare su palla inattiva sull’unica vera occasione avuta. Patierno ci ha infastiditi ma non è stato l’ago della bilancia della partita, il Bitonto è un avversario che ha buone qualità e sapevamo che il secondo tempo sarebbe stato difficile. Abbiamo dimostrato per tutta la partita di vincere, la gente sarà delusa per il pareggio ma non per la prestazione».
Le cause del pareggio: «Non è stato un calo mentale, probabilmente ci siamo allungati troppo a causa di un calo fisico, perché siamo ad inizio campionato e non abbiamo ancora novanta minuti nelle gambe. Dobbiamo cercare di avere sempre il ritmo del primo tempo per tutto il campionato».
Concentrati sul futuro: «Continueremo a pensare solo a noi stessi, è un campionato duro e la stagione è molto lunga. Noi abbiamo dei principi e delle idee di gioco che si possono adattare ad ogni modulo, ma a prescindere dal sistema di gioco io ritengo che questa squadra abbia una buona mentalità».

 

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Lizzano beffato al 90': vince l'Aradeo
Nuovi ingressi nel settore giovanile del Matera Calcio