Fuori dal Campo

Missione su Marte: un tarantino nel team della NASA

19.02.2021 16:56

Giuliano Liuzzi, 33enne di San Giorgio, nella squadra di ricerca nell'ambito del progetto che ha portato ieri il robot Perserverance atterrare sul pianeta

E’ motivo di profondo orgoglio per questa terra l’aver appreso di un tarantino nel team della Nasa nell’ambito della recente missione su Marte. Giuliano Liuzzi, questo il nome del ricercatore 33enne, nato a Taranto ma cresciuto con la famiglia a San Giorgio, è impegnato al Goddard Space Flight Center della Nasa in Maryland. “Go science” (avanti scienza ndr) il suo commento a latere della pubblicazione di una sua ricerca sull’importante impresa fuori dai confini terrestri.

Il nostro illustre conterraneo si è trasferito nel 2017 negli Stati Uniti, dopo gli studi di dottorato ed ora rientra nel team scientifico dello spettrometro Nadir and Occultation for Mars Discovery (NOMAD) a bordo dell’ExoMars Trace Gas Orbiter (TGO).

Attraverso i dati ricavati dallo spettrometro NOMAD a bordo del TGO, il 33enne ha ricavato la composizione dell’atmosfera di Marte, accertando la presenza di gas in tracce, aerosol e le loro proprietà ottiche e microfisiche. Lavorando inoltre per la migliore comprensione dell’evoluzione dell’atmosfera marziana, tramite l’analisi della composizione dei principali costituenti gassosi in atmosfera.

 Nella giornata di ieri il robot Perseverance è atterrato sul pianeta esplorandone il suolo e prelevando campioni di terreno, a guidare questa avventura “extraterreste” una squadra illustre che ha visto annoverato proprio un tarantino.

FONTE: cosmopolismedia

 

Commenti

L'Italcave aspetta il Granzette: rossoblù alla ricerca della continuità
Giochi Olimpici Tokyo 2021, la forza di un sogno