Taranto F.c.

Antonio Galardo: 'Taranto-Crotone (play off)? Lo 'Iacovone' era infuocato'

L'ex centrocampista del Crotone, attualmente scouting dei calabresi a TST: 'Per gli ionici sesto posto inammissibile'

01.06.2020 18:59

DI ALESSIO PETRALLA

Attualmente scouting nel Crotone, l'ex centrocampista dei rossoblù calabresi, Antonio Galardo, che puntano al ritorno in serie A ma che anni fa sfidarono il Taranto in sfide interessanti che lo stesso ex atleta commenta così, a Tutto Sport Taranto: "Il fatto di riprendere a giocare è stato deciso pian piano visto che la pandemia rallenta sempre di più. Sarà dura perchè scendere in campo ogni tre giorni non è facile: avrà vantaggi chi dispone di una rosa lunga. Dispiace tanto per quello che è successo ma in serie A bisognava riprendere a tutti i costi".

IL PERIODO: "Da casa sono stato sempre vigile osservando calciatori e vedendo partite tenendomi in contatto con il dg Vrenna e il Direttore Ursini".

SERIE D/H: "Il Foggia si trovava a meno un punto dal Bitonto. Non so come certe piazze si trovino ancora in serie D. Taranto e Foggia sono infuocate come Crotone. A loro rivolgo il mio in bocca al lupo. Ho giocato contro entrambe e so cosa significa".

IL TARANTO: "In certe piazze, ovviamente, se vai bene lo stadio diventa una bolgia ma se inizi, in serie D, a non fare risultato la gente resta a casa. E' inammissibile che il Taranto arrivi sesto in quarta serie".

AMARCORD: "Ricordo quella semifinale play off tra il mio Crotone e il Taranto: all'andata, in Calabria, vincemmo 3-2 mentre allo "Iacovone" vinsero loro 2-0. Il campo era infuocato. In casa fu una partita ben giocata da ambo le parti mentre in riva allo Ionio i tarantini giocarono nettamente meglio dal primo minuto al novantesimo".

SERIE C: "La serie C di una volta era diversa: adesso ci sono soltanto un paio di compagini che lottano per la vittoria mentre negli anni in cui Crotone e Taranto si sfidavano la metà delle formazioni era forte con gente che poi ha giocato in serie B".

IL CROTONE 2020: "Prima che sospendessero tutto avevamo conquistato quattro vittorie in quattro partite. Si vedeva bel gioco grazie al gran lavoro del nostro allenatore. Ora si dovrebbe tornare a giocare: siamo pronti".

AMICIZIA TARANTINA: "Saluto il caro amico Cosimo Riformato, splendido uomo di calcio e presidente dell'As Massafra Calcio: gli auguro ogni fortuna".

Si ringraziano:

 

 

Commenti

ELIGIO GALEONE È IL NUOVO RESPONSABILE UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE
Gentile: "Non vediamo l'ora di ripartire"