A.e.L. Grottaglie

Brilla-Grottaglie: match clou

ufficio stampa Grottaglie

14.04.2018 10:43

Passati i festeggiamenti e la gioia per la conquista del primo trofeo nella storia dell’Ars et Labor Grottaglie ecco subito il campionato che si riaffaccia prepotente. Gara indubbiamente difficile domenica pomeriggio per i biancoazzurri che affronteranno, sul sintetico di San Pancrazio Salentino, il Brilla Campi. Scontro diretto tra due compagini sicuramente protagoniste di questo campionato che hanno assaporato il gusto di stare in testa alla classifica e che ora cercano i punti per un miglior piazzamento nella griglia Play-Off. Una partita che non ammette distrazioni e che dovrà essere approcciata con il massimo della concentrazione e della determinazione. Leccesi in serie positiva da 9 partite consecutive con 8 vittorie e un pareggio, un bottino di 25 punti che ha rimesso in sesto una squadra caduta in evidente depressione a cavallo tra il girone di andata e quello di ritorno e sembrava essere uscito definitivamente dai giochi. L’inconfutabile rimonta del Brilla è da associare anche al cambio di panchina, una decisione che è sembrata oculata nella scelta ma anche nella tempistica, l’arrivo di mister Cosma ha sicuramente dato nuovi stimoli e magari un assetto più efficace ad una squadra che,nei nomi, è già piuttosto importante. Il Grottaglie giunge alla sfida con un trofeo conquistato, con il morale sicuramente alto ma con 120 minuti in più nelle gambe, un particolare questo che potrebbe condizionare la prestazione dei biancoazzurri. L’Ars et Labor non ha molta scelta nei risultati, i tre punti sono basilari per poter guadagnare terreno in classifica proprio sugli avversari e mantenere almeno invariate le distanze dal secondo posto occupato dal Mottola impegnato nella trasferta di Capurso. La sfida contro il Brilla assume importanza notevole nell’economia di quest’ultimo scorcio di campionato, bisogna vincere ma almeno non perdere e aspettare i risultati delle successive giornate. Nel Brilla non ci sarà, per squalifica, Caravaglio pedina importante nello scacchiere leccese. Tutti a disposizione nelle fila del Grottaglie. Mister Marinelli, nei limiti della tenuta atletica, potrà disporre di tutta la rosa e quindi scegliere il meglio. Il match sarà diretto dal sig. Davide Bono della sezione di Bari che in questa stagione ha diretto in Promozione.

 

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Categoria: Mottola e Grottaglie impegnate in due trasferte insidiose
Asd Dribbling, è tempo di bilanci. D'Ignazio: "Siamo molto felici dei risultati ottenuti"