1a Categoria

Prima Categoria: Mister Marinelli “partita importante ma non decisiva”

a cura di Fabrizio Izzo

25.10.2018 21:07

Immagine ZaccagniLa gara di cartello del girone B di Prima Categoria si gioca indubbiamente sul manto erboso del D’Amuri di Grottaglie tra i padroni di casa e l’ambizioso Sava nuova forza del campionato. Noi di TST abbiamo rivolto alcune domande a mister Marinelli allenatore dell’Ars et Labor Grottaglie, ecco cosa ha risposto:

D) Quale atmosfera c’è all’interno dello spogliatoio grottagliese alla vigilia di questo incontro?

R) Atmosfera serena, quella di una squadra consapevole dei propri mezzi che sa quel che vuole e quanto vuole ottenere. Un atmosfera sicuramente non rilassata ma tranquilla e serena:

 

D) Ha cambiato qualcosa nel programma lavorativo della squadra proprio in virtù di questa partita?

R) Non abbiamo cambiato nulla, noi abbiamo programmi di lavoro settimanali e mensili, abbiamo seguito la scaletta prevista senza varianti. La nostra programmazione va avanti a prescindere dall’avversario che incontriamo la domenica.

 

D) Che peso ha questa gara?

R) Si incontrano due squadre importanti, vale il primato per entrambe ma è chiaro che non è l’ultima partita di questo campionato. È una gara importante ma non decisiva. È il primo scontro al vertice del girone ma deve essere preso per quello che è, ci sono tante partite da giocare.

 

D) Che squadra è il Sava?

R) È una squadra attrezzata, hanno acquistato tanti giocatori importanti, di categoria superiore. Credo che sia una squadra forte e come noi aspira, giustamente, al salto di categoria.

 

D) Cosa si sente di dire ai tifosi biancoazzurri?

R) Ai tifosi dico di stare vicino alla squadra così come hanno fatto fin’ora, il loro supporto è molto importante e mi auguro che siano sempre di più domenica dopo domenica

Commenti

Prima Categoria: mister Mazza “senso di rispetto per il Grottaglie, più che timore”
Real Pulsano: I Pulcini perdono in amichevole con la GS Sport