Basket Femminile

Ad Maiora straripante, vittoria netta contro il Galaxy Brindisi

12.11.2018 23:41

AD MAIORA TARANTO  vs  GALAXY BRINDISI     97 - 33

PARZIALI: 23-8,25-7,27-9,22-9

 

AD MAIORA: VIESTI  8  DE PACE  3  SOLETO  11  CALIANDRO  28  PALMISANO  15  LACITIGNOLA  11  SICCARDI  11  CIMINELLI  6  GALLEGGIANTE  CAPRIULO  4. ALL.PALAGIANO  ASS. VERNAGLIONE

GALAXY: D’ELIA   VECCHIO  2  MOLLICA  10  DE GREGORIO  2  ANTONACI  6  VALENTE   MARCHESE  9  GRECO  2  SCALERA  2. All. PALMIERO

 

Affermazione netta della Ad Maiora Taranto nella terza giornata del Campionato di Serie C femminile. Il parquet amico del Palamazzola porta bene alle joniche che si sbarazzano facilmente delle giovani brindisine alla prima esperienza in questo campionato. Coach Palagiano fa giustamente ruotare tutte le giocatrici a disposizione per oleare schemi e difese in vista delle prossime gare che la Ad Maiora affronterà contro compagini più esperte. Top scorer della gara la più giovane del gruppo jonico, Giulia Caliandro, 18 anni, che realizza ben 28 punti  frutto di grandi contropiedi e canestri da 3 punti con giusta scelta di tiro. “Sono contento per Giulia e nel complesso di tutte le mie ragazze! Sapevamo che non avremmo avuto grandi difficoltà a portare a casa la vittoria ma era importante testare lo spirito di sacrifico in difesa del mio team e per questo posso ritenermi soddisfatto. Ma chiaramente c’è ancora da lavorare su tanti aspetti del gioco offensivo e difensivo” dichiara il coach Palagiano, che avverte “Sabato andiamo a San Severo per il primo importante esame in trasferta, cercheremo di fare una buona settimana di allenamenti per farci trovare pronte per questa gara delicata, non vogliamo interrompere la striscia positiva”. Ultimo appello al pubblico “Il caloroso pubblico presente sugli spalti ha trasmesso al mio gruppo un entusiasmo incredibile. In settimana lo staff dirigenziale lavora molto per avvicinare più gente possibile a questa bella realtà, e sono convinto che faremo grandi cose nel presente e nel futuro. Agli spettatori presenti sabato va il nostro più sincero ringraziamento, sperando di poter contare sempre sullo stesso calore e affetto dimostrato sabato al Palamazzola”

Una raggiante Gulia Caliandro mvp della serata “Contenta della vittoria e della  mia prestazione personale. Il mio coach continua a darmi fiducia, so che ho ancora molto da migliorare, ma per me questa è una stagione fondamentale. Sfrutterò la presenza e l’esperienza delle mie compagne di squadra per provare a giocare sempre al meglio”.

UNDER 16: SI INIZIA. In settimana prende il via il secondo campionato giovanile della Ad Maiora. A scendere in campo sarà l’Under 16 (atlete nate nel 2003-04-05), la Ad Maiora presenterà ai nastri di partenza il team più giovane del torneo. Il duo Palagiano-Vernaglione affronterà questo campionato senza atlete nate nel 2003 ma solo con ragazze del 2004 e 2005. “Sarà un’esperienza importante per le nostre giovani atlete che si confronteranno con ragazze di un anno o addirittura due anni più grandi. Per noi non sarà importante il risultato della gare quest’anno ma l’esperienza che le squadra farà a cospetto di compagini più rodate. Il nostro obiettivo a livello giovanile è soprattutto creare giocatrici che possano far parte in futuro della nostra prima squadra o calcare parquet di Serie A”.

 

 

 

 

 

 

Commenti

A Mesagne l'Avetrana non va oltre lo 0-0
La Rospetto Castellaneta ritrova il sorriso contro Monteroni!