Settori Giovanili

Giovanissimi provinciali, Junior Taranto: con la Nuova Taras non basta la volontà

12.12.2018 22:02

I ragazzi di Nicola Ungaro perdono 4-1 contro la quotata Nuova Taras probabilmente la squadra più forte del girone. La gara inizia con i giovani della Junior che approcciano bene al match consapevoli del divario fisico e tecnico con gli avversari. Mister Ungaro chiede ai suoi corsa e pressing per contrastare la supremazia della Taras, infatti la squadra per i primi minuti della gara riesce a essere corta e aggressiva perchè gli spazi ampi avrebbero potuto agevolare gli avversari. Al 20', però, la Nuova Taras passa in vantaggio alla prima vera occasione da rete: Fragnelli con una punizione da fuori area mette la palla sotto l'incrocio battendo l'incolpevole Mastronuzzi. Al 28' la Nuova Taras raddoppia con un tiro dal limite dell'area: la traiettoria deviata da un giocatore della Junior supera Mastronuzzi che non riesce a intervenire. I giovani di Ungaro subiscono il contraccolpo psicologico dopo la seconda rete incassata, gli avversari ne approfittano per realizzare in contropiede il 3-0, risultato con il quale si chiude la prima frazione di gioco.

Nella ripresa la Junior reagisce: nei primi minuti Capurso segna su punizione ma l'arbitro annulla per un fuorigioco discutibile. La Nuova Taras non è paga e riesce a realizzare la quarta rete. La Junior non molla e riesce a siglare la rete delle bandiera grazie al neo entrato Alessandro Solito per il 4-1 finale. Nel dopo gara questo il commento di Nicola Ungaro: “La Nuova Taras è una squadra di buon livello tecnico e messa bene in campo, oltre a possedere un'ottima fisicità nei suoi elementi. Non penso che ci siano forti demeriti da parte nostra. Probabilmente avremmo potuto fare qualcosa in più. In ogni caso è stata chiara la superiorità tecnica e fisica dei nostri avversari. Insieme ai miei ragazzi dobbiamo riprendere il lavoro svolto fino ad oggi e credere in quello che stiamo portando avanti per migliorarci. Ritengo che dopo la Nuova Taras, noi siamo la seconda forza del girone. Dobbiamo continuare a lavorare sperando che, nel girone di ritorno, ci possa essere un processo di crescita dei miei ragazzi tale da giocare ad armi pari anche la gara con la Nuova Taras”.

Commenti

Basket/M: Santa Rita, giovedì anticipo con il Brindisi al Palafiom
IL PRESIDENTE NAZIONALE DEI COMMERCIALISTI MASSIMO MIANI INTERVIENE A TARANTO PER PARLARE DI ECONOMIA DEL MARE