A.e.L. Grottaglie

Grottaglie: il patron La Volpe nel post gara

ufficio stampa Grottaglie

28.01.2018 22:04

“Partita difficile, tanta sofferenza, con il risultato bloccato sullo 0a 0 e tanti goal mancati di un niente, una gara che ha messo a dura prova le coronarie di tutti noi. Per come si erano messe le cose questa vittoria assume un significato importantissimo, forse anche maggiore di vittorie conquistate contro le squadre di testa. Sapevamo che il Crispiano sarebbe venuto qui a Grottaglie per portare via almeno un punto. I testa coda, apparentemente semplici, nascondono sempre delle insidie e oggi stava per finire in parità. Dopo la rete della vittoria ci siamo liberati, abbiamo buttato via tutta quella tensione accumulata durante i 90 minuti. Vincere oggi era d’obbligo non potevamo sbagliare, il pari sarebbe stata una delusione. Un forte plauso ai ragazzi che ci hanno creduto e lottato contro un avversario che si è chiuso a riccio, difendendosi con ordine e tanti uomini. Non siamo stati capaci di trovare il bandolo della matassa subito, abbiamo sbagliato un rigore mentre il tempo scorreva gonfiandoci di tensione che poi, finalmente, abbiamo scaricato in un unico grido, che soddisfazione. Sono molto contento della presenza allo stadio di tanti tifosi, oggi sono venuti in massa in uno stadio che da tanti anni non vedeva un flusso così importante. Con il nostro lavoro e la nostra passione abbiamo ridato dignità al calcio grottagliese, questo mi riempie di orgoglio e sono davvero molto felice per la gente.”

 

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Talsano, che peccato! A Tricase risolve Giorgetti a cinque minuti dalla fine
Grottaglie: il DG Fedele i nostri tifosi meritano altro