Taranto F.c.

Francesco Latartara: 'Per la Juniores del Taranto stagione altamente positiva'

Il tecnico dei giovani rossoblù a Tutto Sport Taranto: 'Il futuro? Se arriverà una chiamata importante ben venga'

21.05.2020 18:28

DI ALESSIO PETRALLA

Una grande cavalcata conclusasi con la vittoria del campionato quella della Juniores del Taranto che ha fatto esordire anche alcuni atleti in prima squadra grazie al buonissimo lavoro del tecnico Francesco Latartara che, a Tutto Sport Taranto commenta così: “Il bilancio della stagione è molto, molto positivo vista la vittoria del girone M che ha rappresentato una soddisfazione in più per i ragazzi. Inoltre, in prima squadra siamo riusciti a far debuttare l’attaccante Serafino e a far allenare o portare in panchina Perrini, Giammaruco e Patronelli. C’era qualche altro atleta che avrebbe potuto, senza problemi, inanellare presenze nella rosa di Panarelli ma poi, purtroppo il virus ha fermato tutto”.

IL MOMENTO: “Il primo periodo è stato bruttissimo anche se sappiamo che il virus è ancora in circolazione. Ora si respira di più anche se, per fortuna, al sud siamo stati più attenti e fortunati. Stare chiusi in casa non è affatto bello ma dovevamo farlo per la nostra salute e per quella degli altri”.

SERIE D/H: “E’ giusto che salga il Bitonto che ha meritato il primato. C’erano tante squadre che avrebbero ancora lottato per la vittoria del campionato tra cui Foggia, Cerignola e Sorrento. I baresi hanno mostrato maggiore regolarità seppur avendo qualche alto e basso”.

IL TARANTO: “Non so cosa possa essere successo anche perché, sulla carta, era tra le più forti. Non posso giudicare. Avevano preso un allenatore vincente come Ragno ma purtroppo in serie D ne vince una sola”.

IL FUTURO: “Sono ancora tesserato con il Taranto. Amo il mestiere di allenatore che ho intrapreso con passione. Una chiamata importante sarebbe la benvenuta: per me, comunque, è fondamentale allenare”.

Si ringraziano:

 

 

Commenti

Michele Galzarano: 'Il futuro del calcio? Vedremo quali saranno le risorse'
L'amarcord di TST: Sergio Sabatino, 'Il video della partita contro l'Atletico Roma? Non riesco a vederlo'