Settori Giovanili

Scuola Calcio Novellino, Walter Novellino: 'Se dovesse sbloccarsi qualcosa ci faremo trovare pronti'

Walter Novellino: 'Un grazie alle famiglie che ci stanno permettendo di fare allenamento'

15.02.2021 20:28

Il Covid ha bloccato un po' tutte le novità a livello mondiale ma solo parzialmente quelle della Scuola Calcio Novellino che rispettando ogni normativa, con grandi sacrifici e organizzazione, sta permettendo ai giovani iscritti di allenarsi individualmente come conferma Walter Novellino: "Gli allenamenti proseguono bene con i ragazzi che s'impegnano sotto l'attento occhio dei tecnici Novellino, Turco e Russo. Ovviamente manca la partita che è il fulcro di tutto. Mi dispiace perchè i ragazzi stanno perdendo un anno calcistico. La risposta delle famiglie, che ci stanno dando una grossa mano, è ottima. Sarebbe un peccato lasciarli a casa...".

I CAMPIONATI: "Prima della sospensione dei campionati giovanili i ragazzi si stavano preparando a tornei importanti OPES e FIGC con i Giovanissimi che avrebbero giocato sotto età la loro competizione. Sarebbe stato, per loro, molto importante per farsi trovare pronti nella stagione 2021-22; abbiamo dei gruppi validissimi. Comunque se dovesse sbloccarsi qualcosa in primavera o estate ci faremo trovare pronti per far disputare ai nostri atleti almeno dei tornei rispettando, come sempre, ogni normativa anti Covid".

LE TEMPISTICHE: "I tempi per riprendere iniziano ad essere ridotti. Se dovessero riprendere i campionati regionali, vale a dire dall'Eccellenza in giù, le squadre dovranno affrontare un tour de force.Tutto dipenderà dalle normative che emanerà nelle prossime settimane in Ministero della Salute. Per me con le dovute precauzioni si può tornare a giocare. Poi, se da settembre arriva l'obbligo di vaccinarsi sarebbe ancora meglio. Per quanto riguarda gli under, nella prossima stagione sarà un bel problema visto che molti non giocano a calcio da, praticamente, un anno e mezzo. Questi ragazzi perderebbero un occasione dopo tanti sacrifici".

MESSAGGIO: "Come società ci teniamo a ringraziare tutte le famiglie dei nostri ragazzi che ci stanno dando modo di continuare a fare allenamento rispettando, come detto, tutte le norme: la loro fiducia per noi è importante. Ci faremo trovare pronti per la disputa di qualsiasi campionato perchè i nostri giocatori scalpitano e hanno bisogno di confronto con altre società. Speriamo di uscire da questa situazione quanto prima".

UFFICIO STAMPA SCUOLA CALCIO NOVELLINO - ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

Campagna vaccinale, videoconferenza tra sindaci ionici e Asl
Sorrento, Cunzi: 'Brindisi? In questo girone nessun match è scontato'