Taranto F.c. News

Mister Casu: "Sappiamo che per noi da qui alla fine sono tutte finali"

a cura di Massimiliano Fina

15.12.2018 20:15

Domani il Taranto scenderà in campo contro il Pomigliano fuori casa e il subentrante mister dei padroni di casa, Marcello Casu, ha rilasciato un’intervista ai nostri microfoni.

Quali possono essere le insidie di domani?

“E’ normale che i giocatori che hanno davanti possono fare la differenza in qualsiasi momento”.

Cosa potrà fare la differenza in una gara del genere?                     

“L’attenzione, la concentrazione e la determinazione, per arrivare a raggiungere l’obiettivo. Non possiamo concedere un centimetro e non ci possiamo concedere nessuna pausa, soprattutto a livello di attenzione”.

Quale è lo stato di forma attuale della squadra e come arriva a questa gara?

Io sono arrivato da 10 giorni, abbiamo perso 3-1 col Francavilla ma fino al 70’ vincevamo 0-1, siamo rimasti in 10 e abbiamo preso gol su una disattenzione dovuta anche all’espulsione e mercoledì abbiamo fatto la partita noi, avendo diverse occasioni. Siamo stati ingenui perché dopo aver fatto gol, dopo 30 secondi abbiamo subito il pari sempre per disattenzione individuale. Sappiamo la forza del Taranto però sappiamo anche che per noi da qui alla fine sono tutte finali. Dobbiamo cercare di fare punti ovunque.

Che Pomigliano vedremo?

“Un Pomigliano che ha voglia di raggiungere l’obiettivo, per loro è importante vincere, per noi fare risultato. Loro per un obiettivo e noi per un altro”.

Dopo i colpi di mercato Sorrentino, Mannone e Marotta, il Pomigliano ha preso qualche altro giocatore per rinforzare la rosa?

“Abbiamo preso Poziello in settimana e alcuni under, stiamo monitorando alcuni giocatori che fanno al caso del Pomigliano anche perché il presidente vuole ottenere la salvezza. Ci stiamo adoperando per trovare dei giocatori che fanno al caso nostro”.

Quale giocatore del Taranto potrebbe impensierirla maggiormente?

“D’Agostino davanti e Marsili in mezzo al campo”.

Commenti

FUTSAL/M: Bernalda Futsal – Orsa Aliano: 6-3. I rossoblu escono alla distanza
Corim Città di Taranto, il regalo di Natale arriva in anticipo: prova gagliarda e col Conversano è 2-2