Calcio a 5 Femminile

Real Statte: Pari a Falconara che vale il titolo di campione d'inverno

22.12.2019 22:41

L'Italcave Real Statte pareggia per 2-2 a Falconara, il primo pari della stagione regala alle rossoblù il platonico titolo di campionesse d'Inverno. Rimontano due volte le ioniche, brave a limitare le assenze di Belam e Dalla Villa, più quella a partita in corso di Puga espulsa sul finale di primo tempo. Con una condizione magari non brillante fisicamente per continuità viste le 3 gare in 8 giorni con annesso viaggio nelle Marche, Margarito e compagne sfoderano una prestazione tutto cuore soprattutto nella ripresa. Statte che parte con Margarito, Soldevilla, Boutimah, Ceci e Renata. Rispondono le padrone di casa con Dibiase, Pereira, Luciani, Nona, Viera. Rossoblù che producono tanto ma senza riuscire a trovare la via del gol. Da segnalare una conclusione di Nona sul fondo e Renata per Mansueto, tiro di destro dal limite di poco al lato. Poco dopo metà frazione il vantaggio delle padrone di casa: Pato sfrutta lo spazio lasciatole dalla difesa ionica. Italcave che prova a reagire ma nell'ultimo minuto il Falconara preme sull'acceleratore: prima conquista una punizione dal limite, poi a 12 secondi dall'intervallo Puga commette fallo da rigore e da ultimo "uomo", rosso diretto per lei. Sul dischetto si presenta Ferrara che calcia alto. Sul rinvio di Margarito miracolo di Dibiase sul tiro da appena dentro l'area di Renata, forte ma preciso sulla destra salvato dal portiere di casa. Nella ripresa Italcave che rientra ma la fluidità di manovra non è cosi brillante come in altre occasioni. Anche se un paio di decisioni arbitrali fanno arrabbiare le ioniche. In particolar modo al dodicesimo viene recuperato un pallone su Pereira in maniera regolare ma il direttore di gara ammonisce Boutimah per proteste. La scossa arriva proprio in quel momento esatto: Violi scarica a sinistra, cross verso il secondo palo dove Renata non arriva per un soffio. Il pari è nell'aria è giunge al quattordicesimo: dal limite dell'area in posizion centrale Boutimah di suola serve Russo, abile di punta a battere di prima intenzione sotto le gambe Dibiase per l'1-1. Risposta del Falconara due minuti più tardi: su rinvio dalla difesa palla che giunge nell'area delle rossoblù che permettono a Pato di sfruttare un errato rinvio per riportare le marchigiane in vantaggio. Renata prova dalla distanza due volte consecutive, una volta pallone alto di poco successivamente la seconda conclusione è respinta dalla difesa. Entra a quel punto Mansueto portiere di movimento a 3 minuti e 20 dalla fine ad intermittenza. Risultato premiato a 2 e

14 dal termine: su azione d'angolo, tiro al centro di Mansueto, Russo prova a toccare sul secondo palo ma viene anticipata da Luciani che mette dentro la propria porta. Finisce 2-2 e l'Italcave è campione d'Inverno. Questo il commento del tecnico Tony Marzella al termine della gara. "Nel complesso è stata una bella partita, dove abbiamo avuto un ottimo approccio e creato molte occasioni da rete non capitalizzate. C'è stato sicuramente un rigore e una espulsione generosa. Fortunatamente non ha condizionato la gara. Nella ripresa, nonostante le varie defezioni, abbiamo pareggiato per due volte e sono contento perché le ragazze ci tenevano moltissimo a chiudere al meglio questo girone d'andata. Non è stato semplice perchè abbiamo iniziato questa partita con Belam e Dalla Villa ai box, Mansueto non al meglio, poi Puga espulsa. Insomma: contro un Falconara in salute di più non potevamo fare, forse un pizzico di concretezza nel primo tempo ci avrebbe permesso di poter chiudere la gara con una vittoria ma bisogna anche accontentarsi e oggi, vista la situazione generale, abbiamo conquistato un punto d'oro. Rinnovo i complimenti alle ragazze e faccio gli auguri di buon Natale e buon Anno a loro così come alla società tutta e ai nostri meravigliosi tifosi. Qualche giorno di riposo e ricarichiamo le batterie, oltre a recuperare le acciaccate. Ci aspetta un 2020 importante sin dall'inizio: sia in campionato a Bisceglie e poi col Falconara in coppa Divisione".

TABELLINO

CITTÀ DI FALCONARA-ITALCAVE REAL STATTE 2-2 (1-0 p.t.)

CITTÀ DI FALCONARA: Dibiase, Vieira, Luciani, Nona, Pereira, Guti, Ciferni, Ferrara, Verzulli, Dal'maz, Bernotti, Brugnoni. All. Neri

ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Soldevilla, Ceci, Boutimah, Renatinha, Russo, Marangione, Violi, Naiara, Mansueto, Gallo, Linzalone. All. Marzella

MARCATRICI: 10'24'' p.t. Dal'maz (F), 15' s.t. Russo (S), 16'30'' Dal'maz (F), 17'44'' aut. Luciani (S)

AMMONITE: Nona (F), Mansueto (S), Soldevilla (S), Boutimah (S), Renatinha (S)

ESPULSE: al 19'47'' del p.t. Ceci (S)

NOTE: al 19'47'' del p.t. Ferrara (F) fallisce un calcio di rigore

ARBITRI: Stefano Massacesi (L’Aquila), Dario Di Nicola (Pescara) CRONO: Luca Spadoni (Ancona)

Commenti

Tutti i protagonisti dei campionati italiani assoluti
Talsano Taranto, primo ko interno: l'Alboris Belli vince e aggancia i biancoverdi