A.e.L. Grottaglie

Coppa Puglia: Crispiano - Grottaglie

ufficio stampa Grottaglie

17.01.2018 05:33

Trasferta a Crsipiano per l’Ars e t Labor Grottaglie nella gara di andata degli ottavi di Coppa Puglia. I crispianesi sono arrivati al terzo turno eliminando prima l’Atletico Martina (2^ categoria) e poi il Mottola nei sedicesimi. Il Grottaglie vi è giunto vincendo il triangolare eliminatorio con Fragagnano (2^ categoria) e il San Marzano mentre nel secondo turno ha eliminato il Manduria. Umori diversi per le due squadre che in campionato vivono momenti opposti: preoccupante la situazione del Crispiano che non riesce a tirarsi fuori dalle sabbie mobili della zona Play-out e nelle ultime 5 partite ha ottenuto solo un punto, esaltante la condizione del Grottaglie che vince da sette partite consecutive ed è secondo in classifica. La Coppa per il Grottaglie è un obiettivo, forse un Po’ meno per il Crispiano che comunque non scenderà certo in campo ad armi basse. La gara di Coppa giunge alla vigilia della prima giornata del girone di ritorno con le due compagini impegnate in due incontri delicati, il Crispiano giocherà in casa contro la Rutiglianese, seconda in classifica) mentre il Grottaglie andrà in trasferta a Locorotondo contro la Virtus. Due match che probabilmente condizioneranno le scelte degli allenatori che, nei giusti limiti, vorranno preservare alcuni giocatori. Sulla carta il Grottaglie parte favorito ma la Coppa riserva sempre emozioni considerando che i match si vincono nell’arco dei 180 minuti e oltre.

Mister Marinelli sulla gara di Coppa: “Abbiamo voglia di far bene, vogliamo andare avanti e poi la Coppa è un obiettivo stagionale. L’organico a disposizione ci permette di affrontare le due competizioni senza grosse differenze. Se ci saranno le giuste condizioni sicuramente qualcuno riposerà, queste sono le occasioni per far giocare chi ha meno minuti nelle gambe, logicamente facendo in modo da mantenere il livello qualitativo sempre elevato. Il Crispiano non sta attraversando un buon momento ma questo non significa nulla, massimo rispetto per i nostri avversari.”

Commenti

Bergamotta: "Il presidente Marsico è una persona fantastica"
La tarantina Sara Soldano medaglia d'oro al 27° Gran Prix di Karate