A.e.L. Grottaglie

AeL Grottaglie, sesto risultato utile di fila: a Conversano finisce 1-1

16.12.2019 00:10

Norba Conversano 1 - Ars et Labor Grottaglie 1

 

Coversano 15 dicembre 2019: sesto risultato utile consecutivo per il Grottaglie che sul difficile campo della Norba Conversano pareggia per 1 a 1.

Punto d'oro in ottica salvezza ottenuto al termine di una partita gagliarda.

Bene il Conversano nel primo tempo dove ottiene meritatamente il vantaggio, molto meglio il Grottaglie nella ripresa che trova il giusto pareggio e rischia solo nel finale quando è il palo a salvarlo da una immeritata sconfitta.

 

Padroni di casa che scendono in campo più determinati e già al 6' con un tiro velenoso di Battezzato  sfiorano la rete.

Ancora Coversano al 14' con una conclusione debole di Aboubacar ben controllata da Caliandro.

Al 19' il primo acuto del Grottaglie porta la firma di Gigantiello con un tiraccio che non inquadra la porta.

I padroni di casa spingono con convinzione ed al 20' trovano il meritato vantaggio con Fraschini che risolve a suo favore una mischia in area di rigore.

Non si accontenta il Conversano che dopo tre minuti realizza il raddoppio ancora con Fraschini ma la gioia del numero 10 è frustrata  dal direttore di gara che annulla per fuorigioco.

Il Grottaglie non reagisce e subisce le iniziative dei padroni di casa  che dal 26' al 30', con tiri dalla distanza, cercano invano la via del raddoppio.

Al 26' ci prova De Vito e per ben due volte Fraschini, al 28' ed al 30', ma le loro conclusioni non impensieriscono l'attento  portiere ospite.

Si alleggerisce la pressione del Conversano ed il Grottaglie inizia a guadagnare terreno, costruendo al 43' una clamorosa occasione da rete sull'asse  Fonzino – Tedesco, con quest'ultimo che appostato in area di rigore all'altezza del dischetto non riesce a far male a Cipriani.

L'Ars et Labor finisce il primo tempo in avanti ed è ancora pericolosa con Tedesco al 3' di recupero, conclusione che non inquadra lo specchio della porta.

 

Secondo tempo, mister Paradisi passa al 4-4-2, Grottaglie più intraprendente e padrone del campo anche se a rendersi pericolosi sono i padroni di casa con Marasciulo che al 53' prova sorprendere Caliandro dai ventri metri senza inquadrare lo specchio della porta.

Al 62' gran giocata di Fraschini che ci prova da metà campo ma è ancora all'altezza Caliandro.

Al 75' il Grottaglie perviene al meritato pareggio: calcio d'angolo di Fonzino, irrompe di testa Margarito che fa 1 a 1 .

Sull'onda dell'entusiasmo l'Ars et Labor prova a far suo l'incontro.  Fonzino al minuto 76, al termine di una pregevole azione personale, calcia debolmente.

Finale di partita di marca barese.

All' 83' Frappampina ci prova da fuori, a lato di poco ma ben più pericolosa è la giocata di Fraschini all'88, per sua sfortuna però la sua conclusione si stampa sul montante della porta difesa da Caliandro.

Dopo 5 minuti di recupero il Sig. Losapio di Molfetta, che ha diretto egregiamente la gara coadiuvato dagli assistenti Massimino e Rutigliani, manda tutti sotto la doccia.

 

Il Tabellino:

 

Marcatori  Fraschini 20' (C), Margarito 74' (G)

 

Norba Coversano (4-3-3) Cipriani, Giampietro, Battezzato, Grassi, Azzriti, Difino, Floro (59' Frappampina), De Vito ( 51' Ckarku), Aboubacar ( 69' Rizzo), Fraschini, Marasciulo.

Panchina Lalario, Casamassima, Spagnulo, Montalbò, Divella,  Ciampa.

Allenatore Prigigallo

Espulsi nessuno. Ammoniti Grassi 42', Fraschini 42', Marasciulo 54', Difino 58', Cipriani 70'

 

Ars et Labor Grottaglie (3-4-1-2) Caliandro, De Giorgi, Margarito, Lotito (80' De Furia), Turco, Venneri (46' Messina), Gigantiello (64' D'Ambrosio), Fonzino, Iunco, Napolitano (34' Pisano), Tedesco.

Panchina Costantino, Lecce, D'Andria, Sangermano, Morelli.

Allenatore Paradisi

Espulsi nessuno. Ammoniti Pisano 72',

Commenti

Promozione/B: Tre punti fondamentali per l'Avetrana
New Taranto C5, appuntamento con la storia: ottavi di Coppa Divisione contro la Feldi Eboli