Calcio a 5 Femminile

Futsal F: Real Statte, Marzella 'Insieme per un cammino che porti a grandi gioie'

26.10.2019 14:26

Doppio turno interno per l'Italcave Real Statte che può provare a capitalizzare al meglio il caldo abbraccio del PalaCurtivecchi. Si parte col Futsal Florentia e poi il Salinis. Due sfide d'alta quota per le ioniche nella parte centrale del girone d'andata che potrà dir tanto per quel che concerne le ambizioni della squadra tarantina ma non solo. Al termine del girone d'andata vengono stabilite le migliori 8 che accedono alla Final Eight di Coppa Italia del 2020. Ecco perché queste due settimane potrebbero essere un "tesoretto" da capitalizzare al meglio. Ne è consapevole la squadra che in questi giorni ha parlato di "affrontare gara dopo gara" con una caratteristica doppia: "senza paura e con la solita umiltà". Aspetti che Tony Marzella, tecnico della stattesi, non intende rinunciare così come in tutti i 25 anni di attività dell'Italcave Real Statte. "Non posso che confermare ciò che arriva dal nostro gruppo. Le ragazze stanno bene ma soprattutto hanno già acquisito in queste settimane quelle che sono le nostre prerogative. Ora dobbiamo solo concretizzare sul campo questi aspetti assieme, naturalmente, al gioco". Modalità di affrontare le gare "aumentata" negli ultimi turni, perché al di là della crescita generale c'è un gruppo che sin dal primo istante di gioco ha fatto capire che è cosciente di quelle qualità da migliorare settimana dopo settimana. "Consapevolezza e approccio sono stati due punti su cui iniziare un percorso dopo aver visto i primi match ufficiali - conferma Marzella -. Quando si intraprende una nuova stagione con tante novità l'importante è non avere la frenesia di aver tutto e subito. Bisogna dapprima parlarsi, conoscersi, capire pregi e difetti. Poi si prende insieme una strada che, se fatta nella maniera più spensierata possibile ma sempre con professionalità, può portare alla gioia più bella". Ora il Futsal Florentia, avversario così presentato dal trainer ionico. "Un team che ha cambiato tanto ma è rimasto ai vertici come nella passata stagione. Arriva dal match con la Salinis perso dopo 3 vittorie consecutive contro Tombolo, Ragusa e Grisignano. Quindi una squadra da tenere sott'occhio. In trasferta, a Ragusa, ha sofferto un po' ma si era anche all'inizio del campionato e dopo gli impegni mixati con la coppa Divisione. Ritengo sia un gruppo importante che dobbiamo provare a superare con l'aiuto del nostro campo di gioco e dei nostri impareggiabili tifosi".

Commenti

Basket M: Cus Jonico TA sfida la capolista, intervista Dusels
Futsal F: Città di Taranto, Fabiano: domenica in Campania possiamo fare bene