Taranto F.c.

Gelbison: Gori, 'Sempre bello incontrare il Taranto, ma ci servono punti'

05.03.2020 11:43

DI ALESSIO PETRALLA

La stagione del Taranto, ormai, ha ben poco da chiedere anche se domenica bisogna assolutamente tornare a espugnare lo “Iacovone” al cospetto di una Gelbison che avrà l’umore a mille per il successo interno con la corazzata Cerignola. A presentare questa sfida, a Tutto Sport Taranto, è l’ex di turno, tarantino doc, Mauro Gori: “Prima del bel successo ottenuto con il Cerignola venivamo da un ko con il Gravina che non avevamo affrontato nel modo giusto. In settimana ci eravamo rimessi a lavorare al meglio per fare risultato con i foggiani. Il nostro obiettivo, nonostante tutto, è la salvezza: dovremo stare attenti perché la graduatoria è corta. Il successo con il Cerignola ci ha dato autostima e consapevolezza nei nostri mezzi”.

FORMAZIONE: “Domenica dovremmo essere al completo”.

L’ATTESA: “E’ sempre bello incontrare il Taranto: personalmente la sento doppiamente. La prendo con le pinze ma ci servono punti”.

IL TARANTO: “Quello che sta accadendo in riva allo Ionio non è più calcio: mi dispiace perché conosco la società. In questo girone per come era partito e per le buone prospettive è la delusione del campionato. Spero che la situazione, a livello ambientale, si possa risolvere quanto prima e che dall’anno prossimo si possa costruire e programmare un campionato che Taranto merita”.

LA GARA: “Lasciamo stare il periodo che vivono i rossoblù, ma il Taranto è sempre il Taranto. Ha ottimi calciatori in rosa, di categoria superiore. E’ una partita importante per entrambe. Mi aspetto una bella gara in cui noi non scenderemo in Puglia per fare le vittime sacrificali. Vogliamo punti salvezza”.

STATISTICHE: “Da tarantino e da tifoso rossoblù mi dispiace che il Taranto non stia ottenendo risultati in casa: però, non conosco i motivi. Quando le cose vanno male, generalmente, la colpa è di tutti. Non ci conforta il fatto che non segnino da quattro turni perché ogni gara ha una storia a se. Andremo a giocarcela con umiltà”.

Si ringraziano:

 

Commenti

Massafra: De Vincenzo, 'Questa pausa arriva al momento giusto'
TARANTO TRITONS: ARRIVA LA TEGOLA DALLA FEDERAZIONE. IL COMUNALE DI TRAMONTONE NON VA PIÙ BENE PER IL BASEBALL