Serie D - gir. H

Sorrento: Cacace, 'Contenti per la reazione; Cerignola la più attrezzata'

24.02.2020 17:08

DI ALESSIO PETRALLA

Un ko che non fa male quello rimediato dal Sorrento in casa della corazzata Audace Cerignola vista anche la buona reazione avuta nel secondo tempo. Ad analizzare, il 4-2, rimediato domenica scorsa dai rossoneri è il capitano Davide Cacace: "Sapevamo che quella di domenica sarebbe stata una partita molto difficile che, comunque, era iniziata bene tanto che nei primi 15’ abbiamo avuto un’occasione per passare in vantaggio. Poi per via di qualche errore ci hanno segnato due gol. Potevamo riaprirla ma su una ripartenza sono stati i gialloblù a chiuderla. Nella ripresa volevamo fare a tutti i costi qualcosa di buono tanto che siamo riusciti a mettere a segno due marcature ma non a compiere la rimonta”.

L’AUDACE CERIGNOLA: “Ha calciatori importanti e forti. E’ la squadra più attrezzata del girone con atleti formidabili in rosa. Nonostante ciò abbiamo giocato alla pari, affrontando come qualsiasi altra avversaria. Sono riusciti a vincere grazie a calciatori di altra categoria. Con questi tre punti si è rilanciata per la vittoria finale”.

LA CLASSIFICA: “Domenica scorsa c’erano scontri importanti al vertice: visti i risultati, con il pareggio del Bitonto e il ko del Foggia, cambia poco. Solo il Cerignola ha recuperato punti”.

GLI ASPETTI: “Dopo il gol subito ci siamo riversati in avanti: dovevamo stare più tranquilli e non lasciare spazi. La partita era appena iniziata. Di buono c’è stata la reazione che ci ha permesso di segnare due gol e di sfiorare il terzo. Lottiamo sempre fino alla fine”.

LA SETTIMANA: “Lavoreremo sugli errori con grande serenità. Abbiamo un allenatore che sa quello che deve fare. Siamo tranquilli e proveremo a colmarli al meglio”.

Si ringraziano:

 

Commenti

Promozione/B: Caduta interna per l'Avetrana
Judo-Jujitsu: Ancora medaglie per l'ASD Eurosport 2000 di Taranto