Settori Giovanili

Diavoli Rossi: Giovanissimi, Amati 'Avvio di campionato molto emozionante'

30.10.2020 15:05

Avvio positivo per i Giovanissimi dei Diavoli Rossi che in tre match hanno conquistato due successi e un ko. Ora bisognerà fermarsi forzatamente per una ventina i giorni con il centrocampista, classe 2006, Andrea Amati, che coglie l’occasione per tracciare un primo bilancio: “E’ stato un avvio di campionato molto emozionante visto che abbiamo vinto il primo match in rimonta da 2-0 per gli avversari a 4-3 per noi. Il secondo match, al cospetto del Manduria, è stato più agevole mentre l’ultima gara l’abbiamo persa con un forte Sava, viste anche le quattro assenze”.

L’AVVIO: “Ritengo che il mio inizio sia stato buono: ho disputato delle ottime prestazioni nonostante il cambio di ruolo”.

GLI OBIETTIVI: “Adesso dobbiamo pensare a pensare questa fase del campionato. Personalmente, vorrei diventare un calciatore professionista: poi, se non ci riuscirò l’importante sarà giocare”.

IL CAMPIONATO: “Rispetto ad altri gironi questo è combattuto con la Cryos che è molto forte e il Sava che non è da sottovalutare”.

AMATI: “Sono dotato di buona tecnica e velocità ma devo migliorare sul tiro. Nel 3-5-2 gioco quinto a sinistra”.

LO STOP: “Chiaramente sono rimasto deluso per questa sosta forzata. Sospendere così è un grosso dispiacere per tutti noi”.

UFFICIO STAMPA DIAVOLI ROSSI – ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

Diavoli Biancorossi: Giovanissimi, Micungo 'Il primo successo? L'ho vissuto alla grande'
Coronavirus: Il bollettino della Puglia del 30 ottobre. 791 casi su 5591 test. 103 nel tarantino