Calcio a 5 Maschile

Lacarbonara: "A Taranto sono come a casa"

Il laterale '93 di Putignano resterà alla New Taranto C5: "Non è stato difficile scegliere di rimanere, ringrazio la famiglia Brittannico. La società sta lavorando sodo per la prossima stagione"

28.06.2019 17:31

E' una delle conferme più attese, uno di quei calcettisti che può fare la differenza per tecnica, grinta e cuore. Ancora insieme, per una nuova stagione, la New Taranto Calcio a 5 e Gianvito Lacarbonara, classe 1993, nativo di Putignano ma ormai tarantino d'adozione.

Dopo una stagione giocata ad altissimi livelli, con i play-off mancati soltanto all'ultima giornata, il laterale è già pronto per ripartire: "Sono felicissimo di questa riconferma, ringrazio la società per avermi voluto con loro per la prossima stagione. Non è stato difficile scegliere di rimanere, qui mi hanno fatto sentire a casa, ho passato un bell’anno lo scorso campionato e per questo ringrazio il presidente e la famiglia Brittannico".

Sarà un'annata nella quale la compagine tarantina punterà alla serie A2, anche con i nuovi arrivi di coach Angelo Bommino e del diesse Luca Bommino: "La società sta lavorando sodo per preparare al meglio il campionato che affronteremo, che si preannuncia molto interessante".

Tra gli atleti rimasti in riva allo Ionio, anche la stella brasiliana Dao: "Oltre che al fatto che i suoi gol sono molto utili, è un trascinatore, quindi una figura portante per noi dello spogliatoio. Esperienza e determinazione a volontà che lo scorso anno trasmetteva a ognuno di noi e ci faceva lottare ogni partita. Sarà un piacere giocarci insieme un altro anno".

Infine, sugli obiettivi stagionali: "A livello personale, voglio solo lavorare bene e tanto e migliorare ancora. Per ciò che concerne quello del team, vogliamo regalare grandi soddisfazioni a questa città che se lo merita. Ci divertiremo insieme".


 

Commenti

Taranto: Raduni selettivi per il settore giovanile a Roccaforzata
Giove e Montella incontrano il presidente della Lega Pro Ghirelli: "Il Taranto non è ripescabile, ma..."