Settori Giovanili

Diavoli Rossi: Juniores, Fino 'E' brutto allenarsi e non giocare la domenica'

Il portiere sul campionato: 'Capitati in un grande girone, diremo la nostra. La sorpresa? La Jonica'

21.11.2020 11:59

Per via del Covid anche l'inizio dell'avventura della Juniores dei Diavoli Rossi è slittata al mese di gennaio. Un periodo, di conseguenza, strano che il poritere, classe 2003, Gaetano Fino commenta così: "Viviamo una situazione brutta: allenarsi senza giocare partite ufficiali è una cosa drammatica".

ALLENAMENTI: "La società dei Diavoli Rossi ci ha messo a disposizione ben due allenamenti a settimana ovviamente da effettuare in modo individuale. Quindi mi sto tenendo in forma con sedute piuttosto regolari".

IL CAMPIONATO: "Siamo capitati in un grande girone ma conosco il valore della mia squadra e possiamo fare bene. Ce la giocheremo con la Jonica Taranto che potrebbe essere la sorpresa".

FINO: "Mi reputo bravo tra i pali ma devo migliorare con i piedi. Il Preparatore Perelli è molto bravo e sono convinto che, anche grazie a lui, potrò crescere".

IL GRUPPO: "Si è formato un ottimo gruppo: perciò, sono convinto che potremo toglierci tante soddisfazioni. Con il tecnico Stasi esiste un rapporto padre-figlio".

LO STAFF: "Con tutti i dirigenti mi trovo benissimo. C'è sempre modo di scherzare e stare sereni: ho un gran rapporto con ognuno di loro".

MESSAGGIO: "In bocca al lupo a tutti noi per questa stagione. Sicuramente, faremo grandi cose".

UFFICIO STAMPA DIAVOLI ROSSI - ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

Brindisi: De Luca, 'Veniamo a Taranto per vincere rispettando l'avversario'
“Festa nazionale degli alberi", piantumazioni rinviate per il maltempo