A.S.D. Martina

Martina, ko a testa alta contro la Fortis Altamura

08.04.2018 19:06

foto Lino Cassano8 aprile 2018

Campo comunale “Sante Diomede” di Bari

Promozione pugliese

28^ Giornata - girone A

Fortis Altamura - Martina Calcio

 

 

Fortis Altamura - Martina Calcio 3 a 2

Ha dovuto faticare non poco la Fortis Altamura per avere ragione di un Martina volitivo, malgrado le ormai scarse pretese a livello di classifica. Incontro pirotecnico e molto tirato, deciso da un colpo di testa di Visconti alla mezzora della ripresa.

 

LA GARA

Sul neutro del “Diomede” di Bari i virtuali padroni di casa inseguono il successo per tentare il sorpasso al Terlizzi capolista; il Martina vuole riscattare la deludente stagione che sta per volgere al termine.

Maurelli squalificato, manda in campo il tridente composto da Visconti, Lanave e Quaresimale. Gaveglia e De Tommaso affidano a Costantino le chiavi della porta e a Birtolo e Cristoforo quelle dell’attacco.

Dopo appena 12 minuti il Martina è subito in vantaggio. Direttamente da calcio d’angolo Cristofaro beffa Ferrugine e sigla la rete dell’uno a zero.

I biancorossi si scuotono, ma faticano a costruire trame interessanti. Al 20’ Casale mette i brividi ai biancoazzurri con un bel diagonale di poco a lato. Alla mezzora il Martina perde per infortunio V. Cimino, al suo posto entra Gjonaj. Poco dopo arriva il pareggio dell’Altamura: Lanave riceve al limite dell’area e col sinistro calcia dove Costantino non può arrivare. Uno a uno. E’ l’Altamura a fare la partita, il Martina si chiude e riparte in contropiede. Al 38’ Visconti impegna Costantino con una bella rovesciata; attento il portiere martinese respinge con i pugni.

 

Ad inizio ripresa l’Altamura trova subito il vantaggio: Casale raccoglie una palla vagante a centro area e batte Costantino. 2 a 1. Pochi minuti dopo Tragni, da poco entrato al posto di Lanave, sfiora il terzo gol con un bel tiro tagliente, ma impreciso.

Al 20’ Birtolo entra in area, si libera di Loiudice, salta Ferrugine e deposita con calma in rete. 2 a 2. L’Altamura non ci sta e dopo un paio di tentativi vani, alla mezzora trova nuovamente il vantaggio con un preciso colpo di testa di Visconti.

Il Martina reagisce, ma gli ultimi tentativi non sortiscono effetti. Dopo 4 minuti di recupero termina l’incontro. Altamura batte Martina per 3 a 2.

 

RETI: 12’ CRISTOFARO, 31’ LANAVE, 3’ CASALE, 20’ BIRTOLO, 30’ VISCONTI,

 

FORTIS ALTAMURA

Ferrugine, De Vito, Papapicco, Ostaku (25’st Abrescia), Loiudice, Dispoto, Casale, Cannito, Visconti (Papapicco), Lanave (4’st Tragni), Quaresimale (45’st Castoro). A disposizione: Giannuzzi, De Seta, Partipilo, Castoro, Pappapicco, Tragni, Abbrescia. All. De Ceglie.

 

MARTINA CALCIO

Costantino, Cazzetta (15’st Fanigliulo), Cimino F., Greco, Vinci, Macaluso, Malagnino, Cimino V.(29’pt Gjonaj), Birtolo, Cristoforo, Camara (15’st Pascullo). A disposizione: Perelli, Leggeri, Pascullo, Fanigiulo, Amodio, De Tommaso, Gjonaj, All. Gaveglia-De Tommaso

 

ARBITRO: Luigi Lacerenza di Barletta.

Assistenti: Francesco Festa di Barletta e Andrea Vitobello di Barletta

 

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Cazzarò: "Battuta la squadra più forte del girone. Abbiamo preso gol sul 2-0 in contropiede perché..."
La stagione dei Diavoli Rossi si chiude tra sorrisi ed emozioni