Promozione Pugliese

Promozione: il derby tra Ginosa e Martina finisce pari, il Talsano vince la prima e il Lizzano perde la seconda

a cura di Fabrizio Izzo

25.09.2018 10:38

Immagine ZaccagniIl Talsano batte 1 a 0 il temibile Maglie con una rete intorno alla mezzora del secondo tempo. Tre punti importanti per i biancoverdi che vincono la prima gara in campionato, una partita per niente facile contro un avversario ambizioso. I ragazzi di mister Frascella hanno giocato alla pari con i loro avversari e dopo un primo tempo piuttosto equilibrato, nella ripresa, hanno spinto maggiormente trovando la rete dalla vittoria con Peluso, il bomber di razza, subentrato al posto di Ingrosso. Vittoria prestigiosa per il Talsano contro un Maglie dalle aspettative importanti, i tarantini, dopo tre giornate, sono imbattuti e si trovano a due punti dalla testa della classifica, forse una posizione inaspettata all’inizio del campionato e che da tanto merito al lavoro della società e dei ragazzi. Domenica prossima trasferta in quel di Uggiano e scontro diretto con i padroni di casa anche loro a 5 punti.


Il derby tarantino del girone A di Promozione tra Ginosa e Martina termina a reti inviolate, un pareggio fondamentalmente giusto per una gara sostanzialmente equilibrata. Forse ci si aspettava qualcosa in più dalle due squadre che praticamente si sono quasi annullate. Il Ginosa è apparso più propositivo, ha cercato maggiormente la via del goal (ha colpito anche una traversa con una punizione di Musa) mentre il Martina è stato più attendista ma non completamente passivo. La gara è stata arricchita da ben tre cartellini rossi: due per il Martina, con l’espulsioni di Amodio e Masi, e una per il Ginosa con l’allontanamento di Romeo. Con questo pareggio il Martina si vede scavalcare dal San Marco, ora capolista, mentre il Ginosa a quota quattro rallenta ma mantiene la posizione. Domenica prossima il Martina giocherà in casa contro lo Spinazzola, staccato di un punto, e il Ginosa andrà in trasferta a Bitritto contro la Virtus penultima con un punto.


Seconda sconfitta consecutiva per il Lizzano che perde di misura, 1 a 0, a San Pancrazio Salentino contro il Brilla Campi neo promosso e da ieri capolista del girone B. Il caldo estivo e le fatiche di coppa hanno condizionato la gara che non si è mai presentata esageratamente brillante. I padroni di casa sono stati più intraprendenti hanno trovato la rete della vittoria nel primo tempo, poco oltre la mezzora, con una punizione di Patruno e poi hanno gestito. Nella ripresa i rossoblu tarantini hanno accennato ad una reazione con le intenzioni di raddrizzare il risultato mentre i leccesi, in contropiede, hanno sfiorato il raddoppio. Alla fine i tre punti sono finiti in tasca ai giallorossi che hanno raccolto il massimo senza uno sforzo esagerato. Campanello d’allarme per il Lizzano che dopo exploit di Ostuni, nella prima giornata, non ha più raccolto punti pur avendo una rosa molto competitiva.

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

La Ricci Fc torna alla vittoria: contro la Festilandia Lama finisce 2-1
Nuovi ingressi nel settore giovanile del Matera Calcio