Taranto F.c. News

Giacomarro: "Affronteremo il Taranto col piglio giusto"

a cura di Massimiliano Fina

10.12.2018 20:14

In vista del big match tra Taranto e Picerno valevole per la 15ª giornata del campionato di Serie D Girone H che si disputerà allo stadio Erasmo Iacovone, è intervenuto ai nostri microfoni l’allenatore degli ospiti Domenico Giacomarro.

Pensa che con la rosa attuale potrà mantenere il primato?

“Noi stiamo facendo anche qualche operazione per dare continuità a questi risultati che abbiamo fatto, perciò se riusciamo a prendere dal mercato qualche altro doppione per la squadra che abbiamo, possiamo sicuramente fare qualcosa di bello per questa comunità”.

Visto che ha parlato di mercato: Gallon ieri ha giocato contro il Sorrento e ha segnato anche una rete. Si è già inserito nel gruppo secondo le sue aspettative?

“È un ragazzo in gamba ed è bravo nei rapporti umani. A livello tattico, era abituato diversamente nella squadra in cui militava (il Castrovillari) e anche nelle altre squadre dove è stato negli anni passati, ha giocato qualche volta da esterno. Qua viene a fare la punta ed è normale che qualcosa deve migliorare e cambiare nel suo modo di fare”.

Quali possono essere le insidie della gara di mercoledì?

“Innanzitutto il campo, da quello che ho visto non è nelle migliori condizioni anche a causa della pioggia. E poi sappiamo benissimo che giochiamo contro il Taranto e non contro una squadretta. È una squadra che è stata costruita per vincere, che ha giocatori di grande qualità e perciò bisogna affrontarla sempre con il piglio e con la volontà di fare altrettanto bene e non farli esaltare più di tanto”.

Cosa potrà fare la differenza in una gara del genere?

“La differenza nella mia squadra la può fare chiunque, perché è una squadra che ha un gioco corale e non è il singolo che viene esaltato. Il Taranto invece ha giocatori che anche nelle palle inattive possono fare male”.

Un Picerno imbattuto da Andria dal 21 ottobre, quale è lo stato di forma attuale della squadra e come arriva a questa gara?

“Arriviamo con 6 punti di vantaggio con la possibilità di avere due risultati su tre. Giochiamo a Taranto, una piazza che ha voglia di emergere, voglia di arrivare in Lega Pro e perciò bisogna affrontarla col piglio giusto. Noi abbiamo giocato domenica e perciò anche il riposo è stato molto poco, a differenza nostra loro hanno riposato un giorno in più ma questo se hai la testa viene a decadere”.

Santaniello out contro il Sorrento. Scelta tecnica o turno di riposo?

“Non è nelle condizioni migliori e ha un piccolo affaticamento all’adduttore e deve stare qualche giorno a riposo. Non sarà della partita così come Esposito”.

Commenti

Prima Categoria: il Manduria si perde contro il Leverano, il San Marzano fa harakiri, vittorie importanti per Massafra e Crispiano, il Don Bosco vince la prima
Ricci Fc, la forza del gruppo