Boxe

Torneo Nazionale Femminile, le pugliesi Bonucci e Caliandro conquistano due medaglie di bronzo

19.03.2018 18:57

 

Due bronzi tricolori della boxe. E’ il bilancio della Quero-Chiloiro Taranto al Torneo Nazionale femminile ad invito, svoltosi nell’ultimo weekend a Roccaforte di Mondovì. Al PalaEllero della città piemontese, nell’evento indetto da FPI, in collaborazione con Skull Boxe Canavesana e Fitness Hurricane, su 120 atlete è arrivato il doppio bronzo con Silvia Bonucci e Chiara Caliandro, impegnate nella categoria Elite II Serie.

Chiara Caliandro, classe 1997, fasanese in forza alla Quero-Chiloiro Taranto che l’ha allevata e lanciata sul ring, ha debuttato in una competizione nazionale nella quale ha mostrato tutto il suo talento. Negli Elite II Serie 57 kg, Caliandro ha superato ai quarti di finale Letizia Scarciglia (Boxe Iaia Brindisi) per sospensione cautelare alla terza ripresa, acume della sua supremazia. Caliandro è così approdata alla semifinale, dove ha fatto vedere la sua stoffa anche nei confronti della laziale Bianca Voglino. Ma i giudici non hanno premiato il talento di Caliandro, che è stata giudicata con una sconfitta ai punti piuttosto opinabile.

Dopo un doppio argento alle edizioni precedenti del Torneo Nazionale Femminile, l’altra atleta della Quero-Chiloiro Silvia Bonucci è uscita dall’edizione 2018 dell’evento federale con un bronzo. Negli Elite 48 kg la classe 1999 ha combattuto dalla semifinale per insufficienza di avversari, subendo il verdetto dei punti nel confronto con la lombarda Giulia Valentino. Per lei, come per la Caliandro, rimane una medaglia che ha il peso dell’esperienza nella carriera dilettantistica. Un’esperienza formativa anche per il neo tecnico della Quero-Chiloiro Alessio Benefico, che ha guidato le sue atlete dall’angolo del ring dell’evento nazionale.

TRASFERTA A MORCIANO: DUE SUCCESSI Due successi che “pesano” nella tradizionale “Notte del Ring” promossa a Morciano di Romagna dalla Pugilistica Valconca. La Quero-Chiloiro Taranto ha difeso l’onore dello sport in questa prestigiosa trasferta, vincendo due match su cinque incontri con la squadra guidata all’angolo dal tecnico Cosimo Quero. Il Senior 91 kg Ernesto Mariano ha battuto Andrea Motta. Sulla scia vincente anche il Senior 75 kg Silvestro Sabatelli nei confronti di Michele D’Angeli. Le sconfitte sono state dello Junior 66 kg Daniel Mele (da Alessio Buzi), dello Junior 60 kg Daniele Martino (da Adrian Asa) e dello Youth 69 David Greco da Iosif Cristian.

 

Commenti

Giovanissimi Regionali, impresa del Sava contro il Taranto
VIDEO / E' online Calcio di periferia, la prima serie YouTube dedicata al calcio amatoriale "made in Taranto". Il Teaser Trailer