Basket Maschile

Basket M: Cus Jonico TA: Retake la novità piacevole al Palafiom

17.10.2019 21:54

Hanno accolto con il loro sorriso e il solito entusiasmo, che mettono in tutto quello che fanno, il pubblico del PalaFiom domenica scorsa in occasione della prima gara casalinga del Cus Jonico Basket Taranto. Ed hanno anche portato fortuna. Stiamo parlando dei volontari di Retake Taranto che a quest’anno ha avviato una forte collaborazione e sinergia con il Cus Jonico Bk dentro e fuori dal palazzetto.

Per chi non li conoscesse ancora, ma sicuramente li ha visti all’opera in giro per la città, Retake Taranto è un movimento (di respiro nazionale e internazionale) di cittadini, no-profit e apartitico, impegnato nella lotta contro il degrado, nella valorizzazione di beni pubblici e nella diffusione del senso civico del territorio. Promuove il rispetto dei beni comuni, l'orgoglio civico, il volontariato e l'arte legittima. Tanti sono stati gli interventi di ripristino, messa in sicurezza, pulizia, delle aree disagiate della città. Da sempre la mission del Cus Jonico è quella di unire sport e sociale, quindi ben si sposa la collaborazione reciproca con Retake Taranto che al PalaFiom si è occupata dell’accoglienza al botteghino ma non solo, portando il suo messaggio di educazione civica al rispetto dell’ambiente, alla pulizia e al riciclo, anche all’interno del palazzetto.

Soddisfatta di questa prima esperienza la presidente di Retake Taranto, Alessandra Laghezza.

Come è andata questa prima giornata con la maglia Retake Cus Jonico?

Splendidamente, c’è stato interesse del pubblico verso la realtà di Retake... una realtà che avvicina sempre di più le persone alla propria città e fortifica il rapporto tra il cittadino ed il luogo in cui vive. Molto interessante l'accostamento dello sport e della vita sana a quelli del decoro urbano e della tutela del bene pubblico

Come nasce la vostra collaborazione con il Cus Jonico Basket?

Nasce da un rapporto instauratosi in tempi non sospetti quando mio figlio praticava lo sport del basket. Ha giocato in tanti campionati di eccellenza nella Virtus (società satellite del Cus Jonico, ndr) e grazie a lui ho imparato ad amare questo sport e siamo rimasti inevitabilmente legati alla società Virtus ed al Cus, avendolo sempre seguito con grande partecipazione

Cosa vi aspettate da questo connubio con lo sport e il basket in particolare?

Ci aspettiamo che attraverso i valori di uno sport sano come il basket si possa sempre di più sensibilizzare le persone, i cittadini, i frequentatori dei palazzetti dello sport a rispettare l l'ambiente in cui vivono a cominciare appunto dal Palafiom in questo caso. Per questo sentiamo di dover ringraziare la dirigenza del Cus Jonico per la sensibilità dimostrata nell offrirci questa bellissima opportunità nella condivisione di valori importanti.

Commenti

Futsal F: Real Statte, Puga 'Non guardiamo la classifica. Giochiamo gara dopo gara'
Corim Città di Taranto, eyes of the tiger. In trasferta arriva la vittoria