Eccellenza Pugliese

UN DOPPIO VENTURA STENDE L'OTTIMA AVETRANA 

08.10.2018 19:54

Molfetta Calcio - Usd Alto Salento Avetrana 2-1 (6'pt - 24'st Ventura (M)- 20'pt Alemanni(A))

Arbitro: Salomone N. Di Bari
Assistenti: Fracchiolla M. - Crudo A. M. di Bari 

Molfetta:Petruzzelli, Fidanzia, Martinelli, Partipilo (1'st De Rita(36'st Andriano)), Pinto, Bartoli, Cfarku, Legari, Bozzi (42'st Paparella), Vitale (30'st Roselli), Ventura 
A disposizione:Caiati, De Vito, Andriano, Panunzio, Paparella, Croce, Elia, Roselli, De Rita
Mister:Giusto G.

AVETRANA: Maraglino, Greco, Nunzella, Franco (36'st Ngom), Papa, Romano, Alemanni, D'ettorre, Iaia (22'st D'Amicis ), Cappellini (1'st Ciriolo), Mignogna
A disposizione: Petrelli, Pignatale, Ngom, Margagliotti,Ciriolo, Napolitano, Lecce,Castano, D'Amicis 
Mister:Branà G.

Molfetta: L'Avetrana trova la prima sconfitta stagionale nella miglior partita giocata dagli uomini di Branà. Ventura é il mattatore di giornata che con una doppietta regala tre punti ai suoi. Partita in discesa per il Molfetta che la sblocca dopo appena 6' con Ventura che trova la rete dopo una bell'azione solitaria. Al 7’ percussione offensiva portata avanti da Mignogna, che serve una ghiotta palla a Iaia che sciupa malamente sparando alto.
Al 12’ punizione di Mignogna troppo centrale ma l'Avetrana è viva e alza il baricentro. La rete è nell'aria ed al 20' D’Ettorre ruba palla sulla trequarti indirizza per Mignogna che inventa un’ottima palla per Alemanni, impossibile per lui sbagliare e siglare il pareggio. Il Molfetta però non ci sta e ci riprova al 
32’ con Vitale che mette i brividi alla difesa ospite, la palla calciata da ottima posizione finisce sul fondo. La partita è maschia, i fantasisti ospiti sono spesso fermati con interventi al limite spegnendo spesso le azioni sul nascere.
Il secondo tempo si apre con un insidioso tiro dalla distanza di Bozzi, fermato senza problemi da Maraglino. Sul capovolgimento di fronte, un debole colpo di testa di Ciriolo é bloccato tranquillamente da Petruzzelli. Al 54’ episodio dubbio con gli ospiti che protestano veementemente, il fallo piuttosto eclatante ai danni di Ciriolo in area molfettese non viene sanzionato. Il forcing ospite è evidente, Mignogna apre ancora per Iaia che tutto solo davanti a Petruzzelli si attarda e permette il rientro dei difensori che gli rubano il tempo del tiro. Al gol sbagliato segue il gol subito. È il 64’ ed ancora una volta é Ventura a gelare gli ospiti colpendo da pochi passi. La partita è avvincente e l’Avetrana non si perde d’animo investendo azioni su azioni a centrocampo ma non trovando la giusta conclusione. Al 70’ doppio miracolo di Maraglino e Romano che salvano il risultato su tiri ravvicinatissimi degli avanti Molfettesi. Allo scadere occasionissima Avetrana. In contropiede un imprendibile Mignogna mette in mezzo ma Petruzzelli agguanta la palla al volo. E l’ultima azione degna di nota di una partita ben giocata da entrambe le parti e molto combattuta a centrocampo.

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

JUNIOR TARANTO. IL PRESIDENTE RICCI:”MARTEDI' INCONTRO CON CUOMO DELL'UDINESE ACADEMY”
Grottaglie è Città europea dello sport 2020