Boxe

VINCENZO QUERO: SUL RING LE LEZIONI DI BOXE E DI VITA

UN ESEMPIO PER IL PROGETTO #GENERAZIONE VINCENTE

30.05.2018 07:32

“Lo sport per me è vita da oltre mezzo secolo, da quel 1963 quando sono salito sul ring, dove nel 1975 ho toccato l’apice della mia carriera arrivando a conquistare il titolo di campione italiano Pesi Leggeri in una Taranto colma di entusiasmo. Oggi sono ancora sul ring, al suo angolo, dove continuo ad impartire lezioni di vita ai giovani. A loro insegno al rispetto dell’avversario, che è rispetto per loro stessi, facendosi trascinare dalla passione e la tecnica del pugilato, che è un’arte nobile”. Il Maestro Benemerito Vincenzo Quero è stato il testimone dell’evento #Generazione Vincente, tenutosi ieri, lunedì 28 maggio al PalaMazzola di Taranto. La manifestazione, caratterizzata da eventi territoriali open, è organizzata dal Ciofs/Fp Puglia con il suo progetto #Generazione Vincente, finanziato da CO.METAL S.p.A. e CNA, promosso dall’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice (FMA), dal CIOFS/FP Puglia e da 012 Factory srl, con il patrocinio dei Comuni di Taranto e Martina Franca, in collaborazione con Liceo Ginnasio Statale “Aristosseno” – Taranto, IISS “Pacinotti” – Taranto, IISS “ Leonardo Da Vinci” – Martina Franca e UISP – ENDAS  Taranto.

La manifestazione è rivolta a circa trecento giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni, con la maggioranza studenti, ai quali vengono proposti modelli positivi che si sono affermati nella vita seguendo le proprie attitudini e passioni, con l’obiettivo di potenziare la loro inclinazione formativa di accompagnamento al mondo del lavoro. Al fianco del Maestro Vincenzo Quero la campionessa mondiale di scherma Martina Criscio. “Lei è una testimonianza viva della bellezza dello sport di cui la Puglia deve essere orgogliosa” ha commentato il tecnico Quero.

LA TRASFERTA DELL’ORGOGLIO La Quero-Chiloiro Taranto ha rappresentato la Puglia nel triangolare con Marche ed Emilia tenutosi il 26 maggio a Cattolica in casa della Gio Boxe dell’ex campione italiano dei Superpiuma Giovanni Campanella. La società rossoblù, guidata all’angolo dal tecnico Cosimo Quero, ha firmato una vittoria (il Senior 91 kg Ernesto Mariano su Roberto Diotallevi della Gio Boxe per sospensione cautelare alla 2^ ripresa), un pareggio (il Senior 64 kg Antonio Losurdo contro Princ Panxhi dell’Audax Fano) ed una sconfitta dello Junior 60 kg Daniele Martino da Emanuele Ferrari (Gio Boxe). 

I PROSSIMI IMPEGNI La Quero-Chiloiro continua a battere la via italiana, esportando il marchio sportivo di Taranto. Due tappe prossime in Toscana in agenda: sabato 2 giugno trasferta della squadra dilettantistica a Pontassieve in una riunione promossa dalla Boxe Valdisieve; sabato 9 giugno nella riunione promossa a Figline Valdarno dalla Boxing Club Calenzano dell’ex campione italiano dei Supermedi Ivano Biagi. Il commissario di riunione sarà il tarantino Giuseppe Todaro. 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

5° OPEN "CITTA' DI TARANTO", ALLE 20.30 LA FINALE FLOREZ-BAHAMONDE
Delfini Taranto in campo per "Grottaglie 2020"