Basket Maschile

Basket 1a Divisione: TDG Castellaneta, primato con vista play off

28.04.2019 22:26

La Casatta TDG Castellaneta chiude aritmeticamente al primo posto del Girone C di Prima Divisione. Ad una giornata dal termine della stagione regolare, i gialloneri riescono nel secondo traguardo stagionale, dopo aver raggiunto i playoff con largo anticipo. Questo il verdetto dopo 40’ di partita vera con il Magic Bari, possibile rivale proprio negli spareggi promozione, confermatosi ancora avversario spigoloso. Ma ancora una volta la capolista detta legge, mantenendo intatto il ruolino di marcia casalingo (9 su 9), ottenendo il successo sul 72-66.

La cronaca vede i baresi uscire meglio dai blocchi di partenza (5-8 al 4’), poi sono i padroni di casa con Alecci a prendere il sopravvento, impattando e andando in vantaggio sul 12-11 al 7’. La prima frazione si chiude in pareggio, 16-16 a dimostrare una partita apertissima. Che i ragazzi di coach Compagnone vogliono però chiudere anticipatamente. Castellaneta allora sfrutta maggiormente le opzioni a disposizione in area e va a canestro con capitan Resta da sotto, ma i viaggianti con i punti di Ursi e Sassanelli rimangono incollati. La prima vera spallata arriva al 16’, D’Andrea apre un parziale di 13-5 dove a muovere la retina è ancora Resta, insieme ad Alecci e Picaro. All’intervallo il distacco è più marcato, 40-30 e tutti negli spogliatoi.

Nella ripresa sono i canestri di Ursi a riavvicinanare i biancoblu (44-36 al 23'). Si segna con il contagocce, la risblocca Scarati in solitaria sparando e colpendo dalla distanza per quattro volte in fila, per il 52-39 del 26'. I locali continuano a macinare gioco e nel frangente danno sfogo a tutto il potenziale offensivo: Rotolo da tre in transizione, Montrone da sotto e Resta dal perimetro a chiudere un parziale che consente di toccare il massimo vantaggio con il 70-49 al 34'. La contesa di fatto si chiude, i gialloneri si rilassano ma abbassano fin troppo la guardia, mollando le redini e consentendo al Magic di risalire con un break di 2-17, stoppato solo dalla sirena del 40' sul 72-66. Adesso testa a Putignano, ultima trasferta della stagione prima degli spareggi promozione.

 

CASTELLANETA: Scarati 20, Rotolo 5, Alecci 14, Resta 15, A. De Gioia 3; Picaro 6, Montrone 4, D’Andrea 4, G. De Gioia 1, Galli. All. Compagnone

BARI: Ursi 12, Carbonara, Monetti 6, Sassanelli 13, Cuomo 16; Pastore 9, Cela 3, Longo 3, Villanova 2, Genchi 2. All. Cimaglia

PARZIALI: 16-16, 40-30; 61-44; 72-66

ARBITRI: Lorusso e Dimito, entrambi di Taranto

NOTE: Circa 60 spettatori presenti

 

 

Commenti

Diavoli Rossi: Allievi, il sogno continua...
Sogno Martina, è Eccellenza!