Taranto F.c. News

Dopo Montella è il turno di Cardamone: scritte offensive contro il difensore del Francavilla

a cura di Massimiliano Fina

28.05.2019 15:10

Dopo essere stato preso di mira il dg del Taranto Gino Montella, con scritte offensive allo Iacovone, questa volta è toccato al difensore del Francavailla Valerio Cardamone. Il motivo? Qualche giorno fa sul suo profilo Instagram ha pubblicato una storia in cui intonava un coro pro Picerno. Il video in poco tempo ha fatto il giro del web scatenando la rabbia dei tifosi rossoblù. Nonostante il difensore si sia scusato sul proprio profilo Facebook, sono continuati i commenti e gli insulti all'ex difensore del settore giovanile del Taranto.

Questo il post pubblicato qualche giorno fa: "In merito al video che da qualche ora sta girando sui social network, sono consapevole di aver commesso un errore e volevo chiedere scusa a tutti per il mio comportamento poco professionale; non voleva assolutamente essere un gesto contro il Taranto e i suoi colori che porto con me da quando sono bambino e che continuerò a portare sempre nel mio cuore, era un semplice momento goliardico tra amici in un momento in cui non pensavamo di urtare la sensibilità di nessuno. Spero che la città di Taranto e tutta la sua tifoseria capisca e mi possa perdonare per un gesto immaturo e poco professionale che non voleva ASSOLUTAMENTE denigrare la sua squadra e i suoi colori , troppe parole non servono. Ancora scusate".

 

 

 

Commenti

Morrone, la boxe si tramanda di padre in figlio
Monastir, Vaquero Hernandez: «Mi piacerebbe rimanere, ma valuto tutte le possibilità»