Basket Maschile

Cus Jonico TA completa il roster con i giovani

Pannella, Bitetti, Mastropasqua e Massagli già in panchina contro Lecce, per due di loro anche esordio in campo. In attesa del rientro del giovanissimo Mattei

11.10.2018 09:55

Il Cus Jonico Basket Taranto è tornato al lavoro in vista del prossimo impegno di campionato, domenica a Ruvo altra sfida difficile contro un’altra delle favorite per le prime posizioni in classifica. La squadra di coach Caricasole è partita col piede sbagliato perdendo in casa contro la Lupa Lecce una partita in equilibrio per oltre tre quarti fino al crollo finale.

Insomma c’è da lavorare sotto tutti gli aspetti per coach Caricasole che contro Lecce ha potuto contare nelle rotazioni anche su Mattia Mastropasqua e Gianluca Pannella oltre che Domenico Bitetti e Antonio Massagli entrambi a completare i dieci a referto.

Sono loro le altre pedine dello scacchiere rossoblu che si alterneranno dando minuti importanti ai senior.

Per Mattia Mastropasqua, prodotto del vivaio Virtus, si tratta ovviamente di una conferma dopo le tante presenze e i tanti minuti incamerati lo scorso anno. Lui è sicuramente il “capostipite” dell’ultima generazione orange che dovrebbe contare presto anche sul giovane play Mattei lanciato proprio nel finale di campionato scorso da coach Caricasole che lo ha promosso dalla sua under 18.

E poi ci sono i due graditi ritorni. Il Cus ha riabbracciato Gianluca Pannella e Domenico Bitetti. Il primo è un altro prodotto del vivaio Virtus, la classe di ferro 97 che ha fatto incetta di titoli giovanili con tanto di promozione e militanza della “sperimentale” in serie D. Di pari passo Gianluca ha giocato nel Cus dei “grandi” in serie B prima di andare a Ceglie e dell’esperienza a Milano in serie C Silver lo scorso anno. Percorso parallelo o quasi per Bitetti, ala forte classe 96, anche lui di spola tra Virtus e Cus prima delle due ultime stagioni con i cugini della Santa Rita in serie D.

Infine, ultimo arrivato, c’è il giovanissimo Antonio Massagli play/guardia classe 2001 che proviene in prestito dall’Happy Casa Brindisi dove ha fatto tutta la trafila delle giovanili con diversi successi nelle varie categorie e che quest’anno giocherà anche con la maglia della Virtus Taranto nel campionato di under 18.

 

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

MARGARITO, IL RICORDO DI PASQUALE CARAMIA. "PRIMO SUCCESSO PUNTO DI PARTENZA. IL PRESIDENTE UN ESEMPIO DI ATTACCAMENTO PER TUTTE NOI"
Grottaglie è Città europea dello sport 2020