Pallavolo Femminile

Volley C/F: Vibrotek, Cardellicchio 'La salvezza passa da queste due sfide'

14.03.2019 13:05

Una sconfitta che fa male quella rimediata domenica in casa nello scontro diretto con la PM Potenza per la Vibrotek Volley Leporano che l’allenatore in seconda Marco Cardellicchio, prima di presentare la prossima gara, commenta così: “La delusione più grande arriva dal fatto che le ragazze, durante la settimana, si allenano intensamente: la prestazione e il risultato non rispecchiano i sacrifici settimanali. Danno tutto ma in partita perdono lo smacco che hanno in allenamento. C’è tanto amaro in bocca”.

LA SALVEZZA: “Adesso siamo attaccati ad un lumicino. La matematica non ci condanna ma siamo costretti a vincere tre gare: fuori con il San Vito che ha perso molte atlete e gli scontri diretti interni con Taviano e Molfetta. La salvezza passa da queste sfide. Non dobbiamo lasciare punti ma per far ciò dovremo avere un atteggiamento diverso. Dipende da loro ma ce la possiamo fare”.

IL CAMPIONATO: “Vede una testa di serie che è il Castellaneta che sta facendo la corsa su se stessa: ciò inorgoglisce il movimento tarantino. Poi ci sono Fasano e le baresi. In bassa classifica a giocarsi la salvezza e un posto nei play out ci sono almeno sei-sette squadre. Il livello, rispetto l’anno passato, si è abbassato visto che non ci sono più ottime squadre come Noci e Copertino. La nota positiva è che molte società come Taviano, Potenza, Molfetta e nell’altro girone il Mesagne, hanno allestito formazioni giovani. La crisi a volte è un’opportunità”.

Commenti

Real Sava: Cantarone, 'Qui per dare una mano ai giovani calciatori'
Il Giudice Sportivo accoglie il reclamo: Martina a -1