A.e.L. Grottaglie

VIDEO / Grottaglie - RS Crispiano 1-0, highlights e interviste

a cura di Fabrizio Izzo e Graziano Zaccagni

29.01.2018 23:32

Style & Arredo presenta gli highlights della partita Ars et Labor Grottaglie – Ragazzi Sprint Crispiano valida per la seconda giornata di ritorno del Campionato di Prima Categoria Girone B. Il Grottaglie ha affrontato il Crispiano nel primo di tre derby consecutivi proprio in apertura del girone di ritorno. Una partita dalle sembianze apparentemente semplici che si è però complicata. I padroni di casa, davanti ad una cornice di pubblico spettacolare, per tutto il primo hanno girato a ritmi piuttosto bassi favorendo la tattica difensiva ospite mentre nella ripresa hanno aumentato la cadenza costringendo il Crispiano nella sua trequarti di campo sviluppando numerose situazioni favorevoli non sfruttate. Nella prima frazione di gioco, tranne un possesso palla notevolmente a favore, i biancoazzurri non hanno prodotto azioni pericolose fino al 44° quando per un fallo di Solidoro ai danni di De Comite il direttore di gara ha indicato il dischetto del rigore. Alla battuta si porta Galeandro che però sbaglia facendosi respingere il tiro da Pepe. Nella ripresa i padroni di casa cambiano passo e partono subito forte, già in apertura, esattamente al 4°, Fonzino ben servito in area da Galeandro, supera con un tiro il portiere in uscita ma prima della linea di porta Solidoro riesce a spazzare. Al minuto 20 cross dalla sinistra di Sanarica e imperioso stacco di testa di Galeandro con bella deviazione in angolo di Pepe. Al 24° palla in area per Galeandro che fa ponte per Napolitano, il trequartista grottagliese, solo davanti a Pepe, si fa respingere il tiro. Ancora Napolitano 4 minuti più tardi si ritrova solo davanti al portiere ma anche questa volta si vede respingere il tiro. Il Crispiano si trova braccato nella sua area sottoposto ai continui attacchi del Grottaglie. Al 30° Fonzino penetra in area palla al piede e calcia sul primo palo, Pepe devia in angolo di piede. Carbone calcia l’angolo dalla destra e Camassa da buona posizione colpisce di testa con la palla che esce di poco. Al 45° tiro cross dalla sinistra di Sanarica che supera Pepe ma sbatte contro la traversa. Al secondo minuto di recupero, quando ormai lo spettro del pareggio aleggiava sul D’Amuri, Pastano viene maldestramente messo giù in area da Bruno, l’arbitro senza esitazione decreta il secondo rigore di giornata. Sul dischetto si presenta nuovamente il bomber Galeandro che questa volta spiazza Pepe e segna il goal della vittoria. Il rigore libera tutti il D’amuri, gremito, è esploso di gioia i numerosi tifosi hanno scaricato la tensione accumulata in urla di sfogo. Una vittoria sofferta ma meritata che vede ancora il Grottaglie inseguire i canarini del Conversano. Dopo il triplice fischio solito saluto alla tifoseria, in un terzo tempo che domenica dopo domenica diventa sempre più emozionante. Queste le parole di mister Marinelli a fine gara.

 

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Ischio: "Meritavamo di vincere. Al momento del rigore mi sono girato"
Basket - C Silver, tarantine ancora al palo