Ippica

Ippica: Tqq a visa dok

05.03.2020 13:38

Il programma di lunedì 2 marzo prevedeva, tra le altre, anche la Tris/Quartè/Quintè, che vedeva impegnati cavalli anziani in una condizionata sulla distanza del miglio.

Riflettori puntati su Visa Dok, autrice all'ultima uscita di vittoria a tempo di record (1.13.2), e dunque anche "attenzionata" dalla giuria proprio in virtù di quell'esaltante ciocco.

A differenza dell'altra volta, questa volta in sulky saliva il suo allenatore Federico Marangi, il quale non faceva rimpiangere affatto Italo Tamborrino, e dopo aver respinto Vinella al via, iniziava ad andare a passo costante e spedito per tutto il percorso, stabilendo un ulteriore record in carriera trottando in 1.13.1. Il ritmo sostenuto favoriva il treno interno, così Urban Cowboy Lg rimontava Thiago Mtt e lo batteva per il secondo posto, mentre, sia Vinella, sia Zarda, entrambe in risalita generosa esterna, completavano il marcatore.

Doppio in giornata per Romano Tamburrano e la famiglia Brigante: primo sigillo con Babila Gadd, in percorso da leader con brivido finale. Infatti la figlia di Mondiale Ok a 50 metri dal traguardo scartava verso l'esterno, e solo la scaltrezza del proprio interprete le consentiva di non galoppare e sciupare tutto. Budur Lz finiva secondo nei confronti di Brunello. Record in carriera anche in questo caso grazie all'1.15.9 fatto registrare da Babila Gadd.

Il raddoppio arrivava con l'inossidabile Zinfandel, che annullava presto i venti metri di penalità, sfilava al comando dopo 800 metri e rintuzzava gli attacchi di un positivo Zeus Rivarco Op, tagliando il traguardo a media di 1.15.5 sui 2040 metri.

Coast to coast vincenti di Aguario Cas, con Filippo Gallo, nella corsa riservata ai gentleman rifinendo il tutto in 1.14.8; ed Americanwinner Fas, affidata a Francesco Tufano, che la metteva sul ritmo e si teneva fuori dalla portata di Altair Fks, concludendo da 1.15.5.

Trouble ritrovava la strada del successo dopo tanti mesi, facendo sua la prova sul miglio per cavalli di categoria F/G. L'allievo di Francesco Tortorella, allenato da Giuseppe Caramia, veniva via deciso nel mezzo giro finale andando in fuga da Rexdolly Ek, completando la sua prestazione in 1.15.1.

Brexit Par, con Giustino Panico, trovava la sua seconda vittoria in carriera, agendo di spunto e regolando Batavia As e Baucina Luis, grazie ad un percorso da 1.16.8.

Commenti

Corim Città di Taranto, domenica al Palafiom sarà derby a porte chiuse
TARANTO TRITONS: ARRIVA LA TEGOLA DALLA FEDERAZIONE. IL COMUNALE DI TRAMONTONE NON VA PIÙ BENE PER IL BASEBALL