Taranto F.c.

Taranto, Laterza: 'Con il Fasano gara per me emozionante: con loro otto anni importanti'

09.02.2021 12:30

DI ALESSIO PETRALLA

E' tempo di recuperi in casa Taranto: di fatto mercoledì in gli ionici sfideranno il Fasano per il primo dei quattro match non giocati causa Covid. A presentara la sfida è il grande ex di turno, il tecnico rossoblù, Giuseppe Laterza: "Mi dispiace per Sposito che ci tiene tanto a fare bene. Aspettiamo l'esame clinico che ci darà risultati precisi".

LA GARA: "E' una partita importante ma come le altre. Finalmente si recupera la prima. In questo momento della stagione in cui giochiamo tanto dovremo essere bravi a giocarla nel modo giusto, con la determinazione e l'atteggiamento giusto. Dovremo approcciare al meglio".

IL FASANO: "Non è scontata: odio queste partite perchè giocare con le ultime della classe non è mai facile. Non bisogna mai dare per scontato nulla. Giocare con massima concentrazione e determinazione per tutto l'arco della gara. Anche noi abbiamo fatto degli errori e non dobbiamo scendere in campo guardando la classifica. Mesi fa il Fasano era un'altra squadra e ora l'affrontiamo con una rosa diversa e in un momento positivo. Reputo questo campionato un po' atipico".

EX DI TURNO: "A Fasano vi ho passato otto anni e tutti i giorni mi recavo nello stesso posto in cui abbiamo fatto benissimo. Dentro porto delle emozioni particolari. Ritroverò amici con il quale ho condiviso delle belle emozioni: però, quella di mercoledì è una partita importante per entrambe e quindi ci saluteremo con grande affetto sia prima che dopo il match ma poi penseremo alla gara".

CIECKOWSKI: "E' pronto per giocare: è arrivato il suo momento. In questa rosa non ci sono calciatori tanto per... Darà il giusto apporto: per lui è un esordio e da un punto sarà importante l'approccio alla gara. Il carattere e le qualità le ha".

ASSETTO TATTICO: "In chiave sviluppo e costruzione dell'azione, sicuramente, possiamo fare di più anche perchè adesso gli avversari ci studiano. In questo momento m'interessa far mettere minutaggio nelle gambe dei miei calciatori visto che ci sono parecchie partite importanti da giocare. Con allenamenti specifici e con più tempo ragioneremo su altri assetti tattici".

GARA DOPO GARA: "Mi preoccupa solo la partita di domani e quindi con la squadra ragioniamo solo su questa. Qualche ragazzo è un po' stanco e dovremo gestire ogni cosa con intelligenza e senza far danni. Schiererò la miglior formazione da un punto di vista atletico: dovrò cambiare qualcosa ma ho massima fiducia verso tutti. Poi, penseremo al Levello".

LA MAGLIA: "Lottare per una maglia così importante e per un discorso ambizioso non può che far piacere. Dobbiamo essere fieri di poter rappresentare questi colori e dare sempre il massimo. E' entusiasmante giocare queste gare per salire in classifica".

Si ringraziano:

Commenti

Fasano, Urquiza: 'A Taranto per lottare su ogni pallone'
Prisma Taranto: Con Porto Viro parte la caccia alla Coppa Italia