Basket Femminile

Pallacanestro - La pugliese Stefania Susca vince il Trofeo Bam con la nazionale U14

Estate 'azzurra' anche per Mastrototaro e Amatori, convocate in nazionale U15

25.08.2018 23:43

C'è anche la pugliese Stefania Susca nella nazionale italiana U14 femminile di pallacanestro che a Slovenj Gradec, in Slovenia, ha conquistato il Trofeo Bam. Nel torneo, massima rassegna continentale per la categoria, le azzurre di coach Giovanni Gebbia hanno messo in fila una dietro l’altra Bulgaria, Serbia, Ucraina, Ungheria, Israele in semifinale, per poi superare nella finalissima anche le padrone di casa della Slovenia (68-55). Nell'incontro decisivo, la giovanissima cestista di Monopoli, 14 anni compiuti lo scorso gennaio, ha saputo ritagliarsi uno spazio importante realizzando 3 punti. In precedenza, la Susca, tesserata per la società I Delfini, era andata a segno contro Bulgaria ed Ucraina, segnando 2 punti in entrambe le gare.

            E alla vittoriosa affermazione di Susca e compagne in U14 si aggiunge la chiamata in nazionale U15, a giugno, per due pugliesi della classe 2003, Giorgia Amatori di VoloRosa Brindisi e Chiara Mastrototaro di Pink Bari: per la Mastrototaro è arrivata anche la convocazione al Trofeo dell'Amicizia di Nizza, con 11 punti complessivi negli incontri contro Spagna, Francia e Grecia.

            «Come staff Puglia – osserva compiaciuto il referente tecnico territoriale Antonio Alba – nutriamo grande soddisfazione per le atlete e le rispettive società di appartenenza. Un premio per tutti gli addetti ai lavori, anche per il comitato che in questi anni ha investito nella loro crescita, in rappresentativa». Le tre pugliesi sono ora chiamate a confermarsi, dopo la loro prima estate 'azzurra': «Tutte brave – commenta coach Alba – Susca ha vinto il suo primo titolo in nazionale, Mastrototaro ha partecipato a due raduni, con la soddisfazione di aver giocato da protagonista un torneo importante. Un primo riconoscimento anche per Amatori, che nei prossimi anni tornerà sicuramente a vestire quella maglia».

            A completare il quadro degli azzurrini pugliesi, il duo brindisino della nazionale under 16 maschile: fra i dodici convocati da coach Bocchino per l'Europeo di Novi Sad, chiuso al 12esimo posto, c'erano anche Andrea Arnaldo, 16enne in forza alla Pallacanestro Trieste 2004, e Matteo Spagnolo, 15enne ingaggiato in primavera dal Real Madrid.

 

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Coppa Italia serie D, Taranto - Nardò: i convocati di mister Cazzarò
Martina Calcio, prima di campionato in trasferta. In Coppa col Ginosa