It's Music

Vulcan Forge: Orlando, 'L'uscita dell'album sarebbe come un grandissimo 'gol''

25.08.2020 12:11

Finalmente dopo circa cinque mesi i Vulcan Forge si sono riuniti, con il nuovo bassista, Alessandro Piccoli, per riprendere il lavoro in sala registrazione. A commentare il duro periodo di chiusura totale è il giovane batterista Emanuele Orlando: "Il lockdown ha avuto un grosso peso sulla vita del gruppo in quanto ci é stato impossibile continuare a provare, suonare live e registrare. Abbiamo quindi deciso di lavorare individualmente sia in chiave pratica che di scrittura".

LAVORO IN QUARANTENA: "Ho continuato a lavorare sodo e nelle prime settimane di quarantena ho avuto un picco nella produttività arrivando ad esercitarmi anche otto ore al giorno".

NOVITA' DI FORMAZIONE: "In conseguenza del cambio di formazione arriva tanto nuovo lavoro specialmente da parte del nuovo bassista Alessandro Piccoli: spero di tornare al piú presto sui palchi ma, per ora, é alquanto improbabile".

OBIETTIVI: "Come obiettivo mi pongo sicuramente l'uscita dell'album che rappresenterebbe un grandissimo "gol"". 

UFFICIO STAMPA VULCAN FORGE - ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

Nasce la rubrica 'Prisma Time'
Taranto: Mercato, ufficiale l'ingaggio di Soufiane