Calcio a 5 Femminile

Fabiano: "Cordaro e Cacciapaglia, presente e futuro della Corim Città di Taranto"

Il preparatore dei portieri della società rossoblu elogia gli estremi difensori e pensa già a domenica, quando al "Bellevue" arriverà il Noci: "Ci impegneremo al massimo"

19.02.2019 00:27

Dopo il turno di riposo, torna il campionato per la Corim Città di Taranto, che domenica alle 16 al "Bellevue" affronta la New Team Noci per la sedicesima giornata del girone D di serie A2 di futsal femminile.

A commentare il match, il preparatore dei portieri Lorenzo Fabiano: "Di fronte avremo una squadra molto attrezzata: la classifica parla da sè, hanno vinto 13 partite su 15 e sono meritatamente in testa al campionato. Noi, però, ci impegneremo al massimo per regalare una gioia ai nostri tifosi, al presidente Marsico e al coach Liotino, che hanno un senso di appartenenza a questa città comune a pochissimi".

Negli scorsi giorni, la notizia del mancato svolgimento del campionato di serie B per la prossima stagione: a retrocedere nel regionale sarà soltanto l'ultima in classifica. "E' una buona notizia ma questa non pregiudica il nostro cammino, continueremo a sudare e lottare per questa maglia. La sosta è arrivata nel momento giusto e cercheremo di recuperare le giocatrici infortunate anche per ritrovare il giusto equilibrio per questo rush finale".

Chiosa finale per i due estremi difensori della squadra: "Cordaro è l'emblema della professionalità, ci mette grinta e cuore in tutti gli allenamenti nonostante abbia già vinto tanto in carriera. Cacciapaglia ha tutte le doti necessarie per diventare un grande portiere: di lei apprezzo impegno, serietà e l'immensa voglia di crescere. Loro due sono il presente e il futuro di questa società".

 

Commenti

Campionati Regionali Puglia 2019 di taekwondo, tarantini sugli scudi
Basket | C Gold - Castellaneta è ancora viva, Taranto molla nel finale