Promozione Pugliese

Promozione/A: Un buon Castellaneta cade con il Manfredonia

16.09.2019 17:42

Nella seconda giornata di campionato di Promozione, la prima davanti al pubblico amico, i biancorossi di mister D'Alena hanno sfoderato una una prestazione generosa e poco fortunata, lasciando spazio alla concretezza degli ospiti foggiani, cinici e freddi, grazie anche a due calci di rigore che hanno spianato la strada alla vittoria.

 

Ad aprire le danze e' Gjonaj dopo appena cinque minuti di gioco: la sua pennellata direttamente su calcio di punizione dal limite dell'area sblocca il match illudendo il numeroso pubblico del "De Bellis". Una gioia di breve durata, pero', smorzata dal mattatore Trotta, capitano dei biancazzurri ospiti: il suo destro a giro dal limite sinistro dell'area non lascia scampo al portiere di casa Zigrino. Lo stesso estremo difensore biancorosso e' costretto ad arrendersi ancora due volte, al minuto 11 e nell'ultimo giro di lancette della prima frazione: e' ancora Trotta che realizza due penalty per il parziale di 1-3 al termine della prima frazione.

 

Nella ripresa, e' subito il colpo di testa di Albano, da calcio d'angolo, a riaprire il match ma il risultato non cambia fino al termine, complice anche un pizzico di cattiva sorte: la conclusione forte e precisa del solito Gjonaj alla mezz'ora della ripresa sbatte sul palo negando il pari ai ragazzi del presidente Tarquinio. Poi nulla piu' fino al termine, zero punti ma tanti consensi e applausi alla "matricola" biancorossa.

Commenti

Basket M: Il Cus Jonico fa suo il Memorial Scalera
Un super Grottaglie espugna Ginosa