Taranto F.c. News

Brindisi: Lacarra, 'Al Taranto toglierei Marsili; spero che gli ionici domenica facciano fatica'

L'esperto atleta biancoazzurro a Tutto Sport Taranto: 'Questo Taranto è una grande squadra'

20.11.2020 16:18

DI ALESSIO PETRALLA

Finalmente si torna a parlare di calcio giocato e di calcio che si giocherà visto che domenica allo “Iacovone” ci sarà Taranto-Brindisi un derby che non rispecchia la categoria delle due compagini e che uno dei top player della formazione adriatica, Giuseppe Lacarra, presenta così a Tutto Sport Taranto: “La nostra condizione mentale e fisica è ottima anche se ci manca un po’ il ritmo partita. Però, domenica, andiamo ad affrontare un derby importante e le motivazioni arriveranno da sole”.

L’AVVIO: “Personalmente, sto bene anche se non ho ancora fatto gol: va bene così anche perché con il mio lavoro sono riuscito ad aiutare la squadra”.

IL CAMPIONATO: “Quest’anno si sta rivelando tutto un bel casino: non si capisce niente. Spero che quanto prima ufficializzino un nuovo protocollo dando la possibilità di fare più tamponi. Altrimenti meglio ricominciare a gennaio. Non si riuscirebbero, mai, a giocare tutte le partite in calendario…”.

IL TARANTO: “E’ una grande squadra allestita per vincere il campionato anche se la serie D è dura e ogni anno riserva sorprese. I rossoblù hanno, un po’, faticato in questo primo scorcio di stagione e spero che questo accada anche domenica al nostro cospetto”.

LA GARA: “Gli ionici avranno tanta voglia di giocare anche perché si sono fermati ancor prima di noi. Speriamo di riuscire a fare qualcosa di buono. Credo che la formazione di Laterza avrà soltanto qualche carenza in attacco viste le assenze di Alfageme e Corvino. Per il resto, nel complesso, è una formazione forte che ci darà filo da torcere”.

MANCANZE E INSIDIE: “Se potessi al Taranto toglierei Marsili che è una pedina importante. Per quanto riguarda il mio Brindisi, l’assenza di Cerone è pesante. Di contro vedere lo “Iacovone” deserto non sarà bello: c’è sempre stata una bella cornice e questo aspetto può esserci d’aiuto”.

Si ringraziano:

 

Commenti

Covid: Il bollettino della Puglia del 20 novembre. 10102 test e 1456 casi. 115 nel tarantino
Covid: Il bollettino nazionale del 20 novembre. +36 terapie intensive, +21035 guariti e 37242 casi