2a Categoria

Seconda Categoria: l’Atletico Martina fa poker, la Tre Colli tiene il passo, il Fragagnano si aggiudica il derby, A.Pezze – San Giorgio rinviata

a cura di Fabrizio Izzo

30.10.2018 10:07

Immagine ZaccagniL’Atletico Martina, nell’anticipo di sabato, pur soffrendo, porta a casa l’intera posta dalla trasferta di Noci contro gli Azzurri e fa quattro vittorie consecutive. Partita non facile per i martinesi che hanno incontrato delle difficoltà nello scardinare il pacchetto avversario che si è dimostrato all’altezza della situazione. Primo tempo equilibrato ma con i padroni di casa più propositivi e il Martina meno lucido del solito. Il Noci ha creato azioni interessanti mettendo in affanno la retroguardia martinese. Nella ripresa il copione non è cambiato più di tanto, il Noci ha sempre operato con decisione e grinta e si è visto annullare una rete per un fuorigioco apparso dubbio. Il Martina ha fatto meglio rispetto alla prima frazione ed è riuscito a capitalizzare al massimo le opportunità creatisi grazie alla qualità dei suoi giocatori in campo di gran lunga di altra categoria. I gialloblu nell’ultimo quarto d’ora di gioco aprono e chiudono le danze, doppietta di Palmisano, sempre più leader, e terzo goal di Ancona subentrato al posto di Pertosa e fondamentale nell’economia della partita visti anche i due assist serviti nelle prime due segnature. Il Noci, nonostante il pesante passivo, non ha demeritato, ha giocato la sua onesta partita e si presenta come una squadra ben messa in campo che dirà la sua in questo campionato. Grande spettacolo sugli spalti con i tanti tifosi presenti da ambo le parti grazie anche alle telecamere di RAI 2 che ha dato evidenza al calcio dilettantistico pugliese con collegamenti in diretta all’interno della trasmissione B come Sabato.

Ancora una vittoria esterna, sul campo della Civitas Conversano, per la Tre Colli che colleziona il terzo successo di fila. I biancoverdi di Montemesola hanno giocato una gara quasi perfetta al cospetto di un avversario che è sembrato quasi impotente davanti all’organizzazione di gioco degli ospiti. La Tre Colli ha chiuso la pratica già nei primi quarantacinque minuti segnando i due goal vittoria con Traorè, sempre più rivelazione, e con Intermite. Nella ripresa i ragazzi di mister Santoro hanno controllato la gara, senza rischiare mai nulla, cercando allo stesso tempo la terza rete che però non è arrivata. Soddisfazione nell’entourage della Tre Colli per le prestazioni e i risultati ottenuti fin’ora, forse non da tutti previsti. Il Montemesola conserva la seconda posizione in classifica, alle spalle del favorito Martina, con soli due punti di ritardo e la miglior difesa del campionato con un solo goal al passivo. Prossimo impegno per i biancoverdi in Coppa Puglia contro il San Giorgio all’alberto Rizzo mentre domenica prossima al comunale sarà di scena il Noci una squadra da prendere con le molle e non sottovalutare nonostante i quattro punti di distacco e le due sconfitte consecutive.

Il Fragagnano, in rimonta, fa suo il derby contro la Virtus Maruggio, fanalino di coda. Gara condizionata dalla pioggia e dal forte vento, i ventidue in campo hanno dovuto faticare per poter gestire il pallone e creare trame di gioco. Buona la partenza del Maruggio che, con un migliore approccio alla gara, ha creato qualche problema ai padroni di casa. Gli ospiti sono passati in vantaggio con Spadavecchia, di testa, sugli sviluppi di un calcio d’angolo chiudendo la prima frazione di gioco in vantaggio. Nella ripresa il Fragagnano è entrato in campo più deciso e grazie anche ad alcuni cambi è riuscito a ribaltare il risultato. Prima il pareggio di Scarano, bravo a sfruttare un disimpegno sbagliato degli avversari e poi il definitivo 2 a 1 grazie ad un autogoal di un difensore maruggino su una punizione, laterale, calciata forte e tesa da Scarano al centro dell’area. Sulle ali dell’entusiasmo i padroni di casa avrebbero potuto triplicare con Masi ma la conclusione dell’attaccante è stata respinta sulla linea di porta da un difensore avversario. Il Fragagnano rimane terzo in classifica ad un punto dal Montemesola e a tre dal Martina e domenica prossima rigiocherà al Santa Sofia contro il Savelletri, squadra a quota sei in graduatoria e una partita in meno. Per quanto riguarda il Maruggio quarta sconfitta consecutiva e ultimo posto in classifica, un inizio di campionato abbastanza preoccupante anche se, già da due domeniche, i gialloblu hanno dato chiari segni di risveglio.

Atletico Pezze – San Giorgio Calcio 2017 non disputata per impraticabilità del campo e sarà recuperata a data da destinarsi.

Commenti

Basket - C Gold: Taranto giganteggia, Castellaneta respira
Fortitudo Grottaglie: Importante torneo a Torino e sfida alla Juve