News FdC

“Ti stupriamo: lascia droga, racket e usura: sei avvisata”. Solidarietà alla giornalista Alessandra Macchitella, minacciata nelle scorse ore

Comunicato stampa NON UNA DI MENO - TARANTO

08.09.2017 13:09

“Ti stupriamo: lascia droga, racket e usura: sei avvisata”.

Esprimiamo la più totale solidarietà alla giornalista del Quotidiano di Taranto Alessandra Macchitella per l'episodio di violenza subìto e denunciato pubblicamente in queste ore a mezzo stampa, sul quale ha avuto la forza di fare emergere i contorni di una storia che ha del grottesco.

Il sessismo ha mille volti e mille storie, vanno raccontate con forza e fatte emergere nel pieno delle contraddizioni che questa società maschilista e patriarcale porta con sé.

Minacciare una donna di stupro e farne violenza persecutoria solo per raggiungere pseudo obiettivi personali e professionali è davvero vergognoso.

Tutto questo è violenza di genere, continueremo a combatterla tutte e tutti insieme per estirpare questo male assoluto.

Dalla radice.

 

Se toccano una toccano tutte!

 

NON UNA DI MENO - TARANTO

Commenti

Marina Militare: apertura straordinaria del Ponte Girevole per il transito della nave Aliseo
“SOLIDARIETA’ E CONDANNA DEGLI ATTI COMPIUTI CONTRO LA GIORNALISTA DEL QUOTIDANO”