Calcio a 5 Maschile

Mimmo Reale lascia per sempre il futsal giocato. Il commovente saluto ai compagni e a mister Buonafede

02.04.2017 11:11

Mimmo RealeNon è una promozione in serie B o in serie A. È un semplice quarto posto in C1 con 51 punti che rappresentano il punto più alto per Taranto da quando nel 2003 sono entrato nel mondo del calcio a 5. Per un soffio, da neo-promossi, abbiamo perso il treno playoff nonostante l'obbiettivo fosse la salvezza. Questa è stata la stagione 2016/17 del TARANTO C5.
A Dicembre mi chiesero di essere il traghettatore di questa squadra. Mi sono ritrovato a traghettare una CROCIERA!!! La squadra è stata quasi perfetta e traghettarla fino a fine campionato mi ha riempito d'orgoglio, orgoglio che da sempre mi contraddistingue quando di mezzo c'è il nome di TARANTO.
Ma come dico spesso:MAI DIMENTICARE COSA ERAVAMO.
Veniamo da una C2 vinta splendidamente lo scorso anno.Venivamo da una finale playoff che ci fu scippata due anni anni fa contro l'Adelfia in C2. Eravamo in pochi a credere nel calcio a 5 tarantino. Tra questi pochi mister Fabio Buonafede che 6 anni fa creò le basi per far ripartire il futsal tarantino. Le strade si sono separate ma auguro al mister un futuro sempre più roseo e pieno di soddisfazioni calcistiche.
Niente quest'anno sarebbe stato possibile senza il ragioniere Salvatore AlinaLuca Malizia e Valerio Lapo Chiarelli, i presidentissimi del Taranto C5! A loro l'infinito grazie per la stagione conclusa e per la possibilità concessami.
Che dire dello staff tecnico! Gio Jeky Kimura preparatore atletico, Pietro Piliego massaggiatore, Alvaro Caldarola magazziniere e il DIRETTORE GIANLUCA DEL SOLE!!!
Gente splendida che ha svolto il cosidetto lavoro "sporco" in maniera impeccabile.
Un ringraziamento speciale va a tutta la gente che ci ha seguito sugli spalti, ai fedelissimi e ai meno fedeli. A chi a scatola chiusa ha acquistato l'abbonamento simpatia ad inizio stagione; speriamo non avervi deluso.
Un grazie particolare agli sponsor e all'amico Angelo Di Ponzio, al quale siamo vicini e auguriamo la guarigione del figlioletto GIORGIO, nostro primo tifoso.
Mimmo Cordola. MIMMO merita un capitolo a parte. Grande uomo, grande amico, grande consigliere. DIVIDO CON LUI I MERITI DEI NOSTRI RISULTATI. Senza di lui non avrei avuto la forza di cominciare l'esperienza da mister.
I risultati ottenuti durante questa stagione sono il frutto di un'intera stagione, cominciata ad Agosto e finita solo ieri.I meriti sono anche di chi c'era e che per vari motivi ha deciso di lasciarci in corso d'opera: Antonio LocorotondoAlessandro RambaldiFabrizio TomassiniEmanuele L'ingesso e LUCA BEVILACQUA. ANCHE LORO FANNO PARTE DI QUESTO 4°POSTO!
MA I VERI EROI DI QUESTA STAGIONE SONO LORO, I GIOCATORI,ANCHE SE SPESSO MI HANNO FATTO INCAZZARE(RICORDANDO CHE MOLTI ESORDIVANO IN C1 E MOLTI ADDIRITTURA NEL CALCIO A 5),MA CHE MAI SMETTERÒ DI RINGRAZIARE PER COME SI SONO SPESI PER LA SQUADR CAMPO. GRAZIE PER AVERMI AIUTATO IN QUESTA NUOVA AVVENTURA!!!
Marco MasielloAlessandro TuriAndrea ChirivìFrancesco AlbanoFrancesco Di NapoliManuel De PaolaMichael De RisiNicola Cava, EMIDIO ROBERTI, Carmine PietanzaMarioTeodoro TaniaPaganoGiuseppe D'elia e tutti i ragazzi dell'under 21.
Un ringraziamento a tutti i nostri avversari affrontati durante la stagione con la speranza di vedere la Puglia sempre più protagonista a livello nazionale.
FORZA TARANTO CALCIO A 5.

Ah dimenticavo...credo di abbandonare l'attività agonistica per sempre. L'età avanza!!! Ma spero di ritagliarmi sempre un ruolo per questo sport e per i colori rossoblù!
GRAZIE A TUTTI DI NUOVO!

Commenti

Virtus Francavilla - Taranto 2-2, il tabellino del match
Palmieri: "Contro il Racale serve una vittoria"