Taranto F.c.

Francesco Mignogna: 'Il Taranto avrebbe scalato posizioni ma i play off non servono'

Il fantasista tarantino a Tutto Sport Taranto: 'Con il Sava bellissimo percorso, vorrei continuare con loro'

24.05.2020 18:09

DI ALESSIO PETRALLA

E’ sempre nel cuore dei tifosi tarantini il fantasista ionico, Francesco Mignogna che, a Tutto Sport Taranto racconta la sua fase 1…: “Come ho passato i due mesi di chiusura totale? Più che altro al lavoro visto che opero nella vigilanza e che nei supermercati si creava spesso confusione. La mancanza del calcio è forte: è difficile stare senza allenamenti e partite ma sono consapevole che dovrò sopportare altri tre, quatto mesi senza”.

SERIE D/H: “E’ stato un girone avvincente con il Bitonto che ha meritato il primato avendo disputato un’ottima stagione. Faccio i complimenti al mio amico Taurino che è anche un tecnico molto preparato”.

PARTE BASSA: “Non è giusto far retrocedere in questo modo, anche perché, si sa, le ultime partite sono tutte decisive e diverse. Fa male”.

IL TARANTO: “Anche se il campionato fosse proseguito avrebbe scalato qualche posizione e magari disputato i play off che, effettivamente, non gli sarebbero serviti a nulla. In serie D o arrivi primo o è dura”.

LA RIPRESA: “Una volta che una persona sta sul campo non pensa al resto. Sicuramente, bisognerà trovare la sicurezza mentale. E’ giusto ripartire con la stessa voglia di prima perché non si può fermare tutto”.

IL FUTURO: “Ho interrotto un bellissimo percorso con il Sava, con cui avevo realizzato, da esterno offensivo, ben undici gol. Eravamo in zona play off e ce la saremmo giocata fino alla fine per arrivare nel campionato d’Eccellenza che sarebbe stato un traguardo storico per il paese. Sarei felice di continuare li”.

Si ringraziano:

 

 

Commenti

Coronavirus: Il bollettino nazionale del 24 maggio. Drastico calo dei morti. -1158 malati
Orazio Mitri: 'Battere il Taranto è sempre stata una grande emozione'