Baseball

Tritons Taranto: bottino pieno a Foggia

Sotto il sole cocente i Tritons Taranto portano a casa due importanti vittorie, domenica prossima il derby con i Warriors Bari

09.07.2019 08:27

Il doppio incontro previsto domenica scorsa a Foggia nascondeva delle insidie ma i tarantini guidati da Rafael Motolese riescono ad evitarle portando a casa due vittorie importanti per la classifica e per il morale per il proseguio nel campionato federale di Serie C 
Gara 1
Nella prima partita i rossoblu schierano sul monte di lancio Gabriel Mucavero con il capitano Iemmolo a ricevere, la novità é rappresentata da Andrea Gallo, giocatore in prestito dallo Skatch Boves che vanta nella sua giovane carriera due campionati nella massima serie con il Novara, schierato nel ruolo di esterno centro.
Gli avversari della Fovea Embers presentano sul monte il talentuoso Andrea Cardinale,  coetaneo di Mucavero, che nei primi momenti della partita mette le briglie ai Tritons. Anche Mucavero lavora bene coadiuvato da una difesa attenta guidata da Yoycell Hernandez.
La partita si sblocca grazie al rientrante Marco Costante, giocatore preziosissimo, che con un bunt molto ben eseguito mette pressione alla fallosa difesa foggiana. I primi punti lasciano il segno sul morale dei pinestripes dauni, i rossoblu ne approfittano e con le battute di Piccolo, Ruiz , Hernandez e del sorprendente Pacente i punti diventano 12 a 2. Al quinto inning però i mai domi foggiani rientrano in partita con un big inning da 7 punti guadagnati grazie alle battute di Pomarico e Fortugno. Motolese ne ha viste abbastanza quindi sceglie la strada più sicura richiamando sul monte di lancio Gianpaolo  Morales,  che annulla le speranze di rimonta dei foggiani, mentre i Tritons trovano i punti della sicurezza grazie ad Hernandez.
Finale 14-9 Per i Tritons
Gara 2
Nel secondo match i Tritons appaiono sin da subito molto in palla, rassicurati da una difesa solida che non commette errori ed un lanciatore Gianpaolo Morales veterano del mestiere capace di combinare velocità ad effetti. Motolese inserisce nel lineup Luciano Garofalo (in foto) nel ruolo di battitore designato  ripagando la fiducia con una prestazione maiuscola.
Il punteggio viene sbloccato da una battuta di Mucavero, schierato come prima base, che porta due punti a casa. Una volta sbloccato il risultato i Tritons non si fermano più, nonostante il pregevole impegno dei giovani della Fovea. Alla fine sarà 21-1 il punteggio finale per i Tritons.
Due vittorie che portano il record stagionale a 4 vinte e 4 perse, la concomitante sconfitta del Bari a Chieti concede ai rossoblu una importante opportunità infatti domenica prossima in caso di vittoria aggancerebbero i levantini al secondo posto della classifica del girone I.
Un derby che si preannuncia molto combattuto che impone ai rossoblu un gran lavoro durante questa settimana, che i Tritons giocheranno in casa al Cs Tramontone alle 11.

Commenti

Universiade. Domani ore 21 Italia-Francia a Benevento. Pippo Inzaghi: “Con la Francia è sempre una partita speciale, tutti allo stadio”
Ippica: Smoke di Piaggia autorevole